Cutrone, gli occhi del Borussia Dortmund ma per il Milan non si tocca

Il Borussia Dortmund si è messo sulle tracce di Patrick Cutrone, attaccante del Milan prodotto del vivaio rossonero. L’interesse del club giallonero è destinato però a finire nel vuoto: il Diavolo non intende privarsi del centravanti.

E’ stato senza dubbio la migliore sorpresa della stagione in corso per il Milan. Duecentotrenta milioni, due nuovi attaccanti (André Silva e Kalinic) e poi spunta direttamente dalla Primavera un giovane prodotto del vivaio rossonero che per numeri e determinazione si rivela come il miglior centravanti a disposizione del tecnico del Diavolo. Si tratta chiaramente di Patrick Cutrone, punta classe ’98, autore di 10 reti tra campionato e coppe. Un gioiello da preservare per il futuro.

La mossa del Borussia Dortmund

Secondo quanto riportato da calciomercato.com, sulle tracce del 20enne di Como si è messo il Borussia Dortmund. Il club tedesco – forse anche in previsione della cessione di Aubameyang – ha infatti osservato le prestazioni di Cutrone lo scorso dicembre attraverso i propri scout. La relazione è stata alquanto positiva ma finora non ci sono stati contatti ufficiali.

La contromossa del Milan

In via Aldo Rossi non vogliono chiaramente farsi soffiare il talento rossonero. Fassone e Mirabelli sono al lavoro per blindare Cutrone: per il 20enne è già pronto un ulteriore rinnovo di contratto con ritocco dell’ingaggio. L’attuale legame scade nel 2021 e gli emolumenti del giocatore ammontano a 500 mila euro netti a stagione.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-02-2018

Fabio Acri

X