Milan, Cutrone titolare come un girone fa…

Contro i calabresi Patrick Cutrone avrà l’occasione di giocare dall’inizio. Lo stesso avvenne all’andata, a fine agosto: e l’attaccante fu assoluto protagonista.

Era il 20 agosto dell’anno ormai passato e il nuovo e ambizioso Milan cinese iniziava il campionato in quel di Crotone. Duecentotrenta milioni investiti sul mercato eppure contro i calabresi, alla prima giornata, il titolare d’attacco fu Patrick Cutrone, classe ’98 cresciuto nel settore giovanile rossonero, autore di un ottimo pre-campionato con la Prima Squadra. La trattativa per Kalinic era alla stretta finale mentre per André Silva si parlava ancora di ambientamento alla Serie A.

Esordio con il botto

E così Montella non ebbe dubbi nel lanciare titolare il 19enne comasco. E Cutrone ci mise poco a decidere la partita dello “Scida”: fallo da rigore (trasformato da Kessié, ndr) con espulsione dell’avversario, gol di testa su assist di Suso e poi assist allo spagnolo per il 3 a 0 finale.

Niente cessione!

In quei giorni, proprio il Crotone tentava in tutti i modi di assicurarsi le prestazioni di Cutrone, chiaramente in prestito. Ma, infine, il Milan decise di trattenere l’emergente attaccante, il quale ha ripagato la fiducia. Il gol più importante e pesante dei 9 stagionali fin qui segnati dal neo 20enne è stato realizzato nel derby di Coppa Italia contro l’Inter. E oggi, con Kalinic non al meglio e André Silva ancora a secco, Cutrone affronterà nuovamente i calabresi, relegando in panchina ben 63 milioni…

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 06-01-2018

Fabio Acri

X