Da Pac-Man a Zelda, il regno dei videogame vintage a Tokyo – VIDEO

Per gli appassionati molti negozi nel distretto di Akihabara

A dispetto dei giochi più moderni e interattivi per Playstation e X-Boxe, c’è una folta schiera di appassionati di vecchi video-game, ormai vintage. Sembrano passati secoli dai tempi in cui c’erano le classiche console su cui si giocava a “Super Mario Bros” o “Pac-Man”, ma qualcuno è rimasto affezionato a quei tempi.

A Tokyo, nel distretto di Akihabara, famoso per l’elettronica e i manga, ci sono numerosi negozi che vendono videogiochi retrò.
Nel Super Potato, uno dei più famosi, è facile imbattersi in giochi e gadget della “Leggenda di Zelda”, in pupazzi di Super Mario e nel vecchissimo Sega Mega Drives.

“I giochi di oggi hanno una musica perfetta, che si mixa con le scene, ma io preferisco le musichette vintage dei vecchi videogame, composte da poche note, quelle che ti restano in testa” dice questo ragazzo.
“Oggi i giochi hanno dei sistemi complessi – dice un commesso – quelli di un tempo erano più semplici e c’era più divertimento”.

Il Giappone, tempio delle nuove tecnologie, è anche il paradiso per gli amanti dei giochi vintage, collezionisti e nostalgici. E quest’anno i personaggi dei vecchi videogame sono anche tornati in auge grazie al film “Pixels” che li ha portati al cinema.

Fonte: askanews