Dalla FIGC alla Lega Serie A, Carlo Tavecchio pronto al nuovo incarico

Cairo e Lotito pensano all’ex presidente della FIGC come presidente della Lega di A. Venerdì la giornata decisiva.

ROMA – Era il 13 novembre quando l’Italia non si qualificava per il Mondiale e Carlo Tavecchio – dopo qualche giorno di resistenza – era costretto a rassegnare le dimissioni. Ma per l’ormai ex presidente della FIGC in questa settimana si potrebbe aprire una nuova possibilità per rimanere ancora una volta nel calcio. Cairo – con l’assenso di Lotito che ha ricucito i rapporti – sta pensando di affidargli la presidenza della Lega di Serie A.

Carlo Tavecchio presidente della Lega A: venerdì la giornata decisiva

Il mandato di Tavecchio come commissario in FIGC scade proprio venerdì 29 (Tommasi, Gravina e Sibilla i candidati per la successione ndr) e Cairo proverà a convincere amici e nemici di affidare all’ex numero uno della FIGC la presidenza della Lega di A.

Ma non è finita qui. Cairo starebbe pensando di affidare il ruolo di amministratore delegato a Javier Tebas, attualmente numero uno del calcio spagnolo. Quest’ultima opzione molto difficile visto che l’iberico non vede di buon occhio il calcio italiano e soprattutto non ha dei buoni rapporti con Fifa e UEFA. Venerdì la giornata decisiva ma Tavecchio è il favorito numero uno per la presidenza della Lega Serie A.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-01-2018

Francesco Spagnolo

X