Daniel Leone è morto all’età di 28 anni. Il portiere non è riuscito a vincere la sua battaglia contro il tumore.

ROMA – Daniel Leone è morto all’età di 28 anni. L’ex portiere di Reggina e Catanzaro non è riuscito a vincere la sua battaglia contro il tumore. La notizia della scomparsa è arrivata nella notte tra il 2 e il 3 ottobre e nelle prossime settimane il mondo del calcio potrebbe organizzare un evento per ricordarlo.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Morto Daniel Leone, il portiere aveva 28 anni

Una lunga battaglia iniziata nel 2014 da Daniel. In un primo momento il tumore era stato sconfitto tanto da ritornare in campo nel 2017, ma durante una esperienza a Catanzaro la recidiva che lo ha portato definitivamente lontano dal mondo del calcio ma non da quello dei suoi compagni.

L’ex portiere ha continuato, comunque, a lottare per cercare di vincere la sua battaglia. Purtroppo questa volta non è riuscito a superare il brutto male e nella notte tra il 2 e il 3 settembre è stato comunicato il decesso. Una scomparsa che ha lasciato un vuoto incolmabile nel mondo del calcio e nelle prossime settimane non si escludono eventi per poterlo ricordare.

Pallone calcio
Pallone calcio

Chi era Daniel Leone

Nato a Piedimonte Matese, in provincia di Caserta, Daniel Leone ha iniziato la sua carriera indossando le maglie di Pontedera, Reggiana e Torres, queste due esperienze con il cartellino che apparteneva ancora alla Reggina. Proprio quando la squadra calabrese aveva deciso di tenerlo in rosa, la scoperta del tumore dopo un malore.

Una prima battaglia vinta e il ritorno in campo con il Latina prima di ritornare in Calabria e tentare il rilancio con il Catanzaro. Ma anche questa volta la sua avventura è stata interrotta dalla recidiva. Morte che lascia un vuoto incolmabile nel mondo del calcio.

calcio news

ultimo aggiornamento: 03-10-2021


Serie A, l’Inter rimonta e vola al secondo posto. La Juventus vince il derby. Prima vittoria per la Salernitana

Serie A, il Milan rischia ma vince a Bergamo. Napoli vittorioso a Firenze! La Roma batte 2-0 l’Empoli. Tonfo della Lazio a Bologna