In Israele si dovrebbe ritornare alle elezioni nell’aprile del 2019. Gli ultimi problemi hanno portato i capi della colazione di Governo a sciogliere la maggioranza.

TEL AVIV (ISRAELE) – In Israele si ritornerà al voto ad aprile 2019. La decisione è stata presa dai capi della colazione del Governo dopo i problemi che si erano registrati nei mesi scorsi. La scadenza naturale del mandato era il prossimo novembre ma si è scelto di anticipare un po’ i tempi anche per garantire una maggioranza sicura in vista di un anno non proprio semplice.

I dissidi con Hamas sono sempre più forti e il nuovo Governo ha come primo obiettivo cercare di dare una maggiore serenità ai propri cittadini. “Nel rispetto della responsabilità nazionale e di bilancio – si legge nel documento riportato dall’ANSAè stato deciso all‘unanimità di sciogliere la legislatura alla Knesset e di andare a nuove elzioni all’inizio di aprile al termine di un mandato di quattro anni completo“.

viaggio israele rischi
Israele (fonte immagine: https://pixabay.com/it/jerusalem-israele-citt%C3%A0-vecchia-1712855/)

Elezioni anticipate in Israele, Netanyahu: “Gli israeliani confermeranno questo Governo”

Nessuna preoccupazione da parte dell’attuale premier Benyamin Netanyahu che ha ribadito la sua intenzione di continua a governare: “La coalizione – uscente – dichiara – è il nucleo di quella che le verrà dopo. Gli israeliani faranno la cosa giusta e ci confermeranno alla guida del Paese“.

Una previsione difficile da confermare in questo momento con i cittadini che saranno chiamati a dare un voto molto importante per il loro futuro. La data giusta sembra essere quella del 9 aprile 2019 ma la conferma arriverà nelle prossime settimane. Israele è pronta a ritornare alle elezioni con qualche mese di anticipo del previsto con l’obiettivo di provare a superare questo momento di difficoltà. Dal rapporto con la Palestina alla politica interna ed estera, questi le prime cose sul tavolo della nuova maggioranza dopo le votazioni.

fonte foto copertina https://pixabay.com/it/jerusalem-israele-citt%C3%A0-vecchia-1712855/


Paura a Sydney, evacuato un grattacielo di 38 piani

Muro con il Messico, Donald Trump ci ripensa e diminuisce i fondi