La Coldiretti sul lockdown di Pasqua: spesa alimentare aumentata del 20 per cento. E i dolci si cucineranno a casa.

ROMA – Nuovi dati della Coldiretti in vista del lockdown di Pasqua. Secondo quanto riferito dall’associazione, nell’ultimo weekend prima della zona rossa è stato registrato un incremento della spesa familiare del 20%. E i numeri, nella fascia arancione, potrebbero aumentare nei prossimi giorni.

I prodotti della dieta mediterranea preferiti

La Coldiretti, riportata da La Repubblica, si è soffermata anche sui prodotti scelti dagli italiani. I cibi che fanno parte della dieta mediterranea come pasta, riso, farina, zucchero, salumi, formaggio e vino. Tutti prodotti che saranno nella dispensa dei nostri concittadini in questo periodo pasquale.

Se durante il primo lockdown il lievito è andato a ruba, in questa Settimana Santa il cibo preferito dagli italiani sembrano essere le uova. Si tratta di un ingrediente fondamentale per il periodo. E la Coldiretti ha stimato circa 400 milioni di uova in vista di Pasqua. Si tratta di un numero sicuramente importante visto anche il periodo.

L’altra grande novità dovrebbe riguardare i dolci. Una famiglia su tre ha assicurato di prepara a casa tutti i prodotti tipici della Pasqua nel rispetto delle tradizioni. Una fotografia molto simile anche a quella dello scorso anno.

Supermercato
Supermercato

Cambiano le abitudini degli italiani?

Il secondo lockdown di Pasqua potrebbe cambiare le abitudini degli italiani. Questo periodo solitamente era il preferito per andare a pranzare fuori o trascorrere qualche ora all’aperto insieme alla propria famiglia o agli amici.

Negli ultimi due anni la pandemia ha costretto i cittadini a restare a casa e da qui la decisione di dedicarsi alla cucina pur nel rispetto delle tradizioni. Per questo non escludiamo la possibilità in futuro di continuare a trascorrere queste festività in casa insieme a famiglia e amici. Ma per averne la certezza bisognerà aspettare qualche mese.


Federalberghi: “A Pasqua consentiti i viaggi all’estero, non tra regioni. Turismo italiano beffato”

La banca giapponese Nomura crolla in Borsa dopo perdita di 2 miliardi legata a hedge fund americano