Migranti, i dati di gennaio confermano l’aumento delle partenze dalla Libia. Il premier Conte convoca i ministri a Palazzo Chigi.

ROMA – E’ di nuovo emergenza sbarchi in Italia. I dati di gennaio sui migranti hanno confermato una crescita esponenziale delle partenze (e di conseguenza degli arrivi) dalla Libia. Secondo i numeri citati da Repubblica, nel nostro Paese sono arrivate nei primi giorni del 2020 oltre 1600 persone rispetto alle sole 202 dello scorso anno.

Cifre che confermano una politica diversa tra l’esecutivo precedente e quello in carica ma secondo Palazzo Chigi dietro queste partenze c’è una strategia ben precisa di Tripoli.

Il premier Conte convoca i ministri a Palazzo Chigi

L’aumento delle partenze potrebbe essere una strategia ben precisa per mettere pressione nei confronti dell’Italia in vista del Memorandum. La scadenza degli accordi è stata fissata per il prossimo 2 febbraio con Roma che ha intenzione di prolungare l’intesa a determinate condizioni. Modifiche che ancora non si sono viste.

Per questo motivo il premier Conte ha convocato una riunione urgente a Palazzo Chigi con i ministri interessati. Un incontro per cercare di tenere una linea comune in vista della scadenza del Mediterraneo e provare a risolvere il problema delle partenze che in questo primo mese del nuovo anno hanno visto un aumento di quasi il 700% rispetto al 2018.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Migranti
fonte foto https://twitter.com/SOSMedItalia

Open Arms chiede un porto sicuro

I problemi per l’Italia potrebbero non essere finiti qui. Nella notte tra il 30 e il 31 gennaio 2020 Open Arms ha soccorso oltre 300 persone in difficoltà e chiede un porto sicuro dover poterli fare sbarcare. La risposta da parte di Roma è arrivata qualche giorno dopo con l’imbarcazione che attraccherà a Pozzallo per far scendere le persone a bordo.

Il via libera è arrivato solo dopo l’accordo con l’Unione Europea per la ricollocazione delle persone salvate nel Mediterraneo.

fonte foto copertina https://twitter.com/SOSMedItalia

ultimo aggiornamento: 01-02-2020


E’ morto Luciano Gaucci, l’ex presidente del Perugia aveva 81 anni

Italiano disperso sulle Blue Montains, ricerche in corso