I dati dell’Istat sui consumi di novembre: cala la fiducia delle persone e imprese.

ROMA – Pubblicati i dati dell’Istat sui consumi di novembre. Come riportato dall’Ansa, nell’undicesimo mese c’è stato un nuovo calo della fiducia dei consumatori (passata da 101,7 a 98,1) e delle imprese (da 92,2 a 82,8).

Un crollo strettamente legato “al forte peggioramento dei servizi di mercato. Tutte le componenti del clima di fiducia dei consumatori sono in calo anche se con intensità differenziate“.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Clima economico e clima futuro registrano flessioni

Il clima economico e quello del futuro stanno registrando le flessioni maggiori. Il primo è passato da 87,2 a 79,3, il secondo da 104,0 a 98,8. Dati in calo anche per il clima personale (da 106,4 a 104,7) e per quello corrente (da 99,9 a 97,4).

Un peggioramento registrato in quasi tutti i settori. L’industria e il commercio hanno avuto un calo più contenuto. I dati, però, evidenziano nel settore manifatturiero (da 94,7 a 90,2) e nelle costruzioni (da 142,5 a 136,8). Nel commercio al dettaglio l’indice è passato da 98,2 a 95,2, e i servizi di mercato hanno registrato un passaggio da 87,5 a 74,7.

Il premier spera di far ripartire i consumi a dicembre

Il raffreddamento della curva potrebbe portare ad una ripartenza dei consumi nel mese di dicembre. Il premier Conte è al lavoro per consentire una riapertura più lunga (fino alle 22?) ed evitare assembramenti durante lo shopping natalizio.

Una posizione non condivisa da parte del Governo. I ministri Boccia, Speranza e Franceschini (quella della linea del rigore n.d.r.) chiedono una conferma del coprifuoco alle 22. Su questo è in corso un braccio di ferro all’interno della maggioranza con Italia Viva che sembra condividere, in parte, la posizione del premier Conte. La discussione è aperta, come quella sui ristoranti, e nelle prossime ore potrebbe arrivare una decisione definitiva. Ma non si esclude la possibilità di una linea comune a livello europeo sul coprifuoco e sulla chiusura degli impianti sciistici.

ultimo aggiornamento: 28-11-2020


Borse 27 novembre, l’Europa chiude in rialzo

Black Friday 2020, sorride solo il web