I dati Istat sulla disoccupazione e l’occupazione per quanto riguarda il mese di luglio 2021: crescono gli inattivi.

L’Istat ha pubblicato i dati sulla disoccupazione per quanto riguarda il mese di luglio. Nel periodo in questione, si registra una diminuzione degli occupati e dei disoccupati. In crescita invece gli inattivi.

Istat
Fonte foto: https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

In calo la disoccupazione, i dati Istat sul mese di luglio

“Il mese di luglio 2021 registra, rispetto al mese precedente, una diminuzione nel numero di occupati e di disoccupati e una crescita in quello degli inattivi“, si legge nella nota pubblicata sul sito dell’Istat.

Per quanto riguarda il calo dell’occupazione, a pagare sono gli autonomi e gli over 35. Proprio gli autonomi sono tra le categorie più colpite dall’inizio della pandemia.

Il calo dell’occupazione (-0,1%, pari a -23mila unità), osservato per uomini e donne, riguarda solo gli autonomi e le classi d’età maggiori di 35 anni. Il tasso di occupazione risulta stabile al 58,4%“.

Diminuisce il numero di persone in cerca di lavoro e il calo si registra soprattutto tra soggetti di età compresa tra i 15 e i 24 anni.

“La diminuzione del numero di persone in cerca di lavoro (-1,2% rispetto a giugno, pari a -29mila unità) si concentra prevalentemente tra gli uomini e i giovani di 15-24 anni. Il tasso di disoccupazione scende al 9,3% (-0,1 punti) e tra i giovani al 27,7% (-1,6 punti)”.

Operai Lavoro
Operai Lavoro

L’analisi trimestrale

Estendendo l’analisi al trimestre maggio-luglio, a livello di occupazione si registra un incremento dell’1,4%.

Confrontando il trimestre maggio-luglio 2021 con il precedente (febbraio-aprile), il livello dell’occupazione è più elevato dell’1,4%, con un aumento di 317mila unità“.

La crescita dell’occupazione, nel confronto trimestrale, si associa alla diminuzione delle persone in cerca di occupazione (-5,0%, pari a -125mila unità) e a quella degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (-1,8%, pari a -249mila unità)“, si legge ancora nella nota.

Di seguito il testo integrale della nota dell’Istat.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-09-2021


Bonomi, “Il sindacato ha detto no all’uso estensivo del Green pass sui luoghi di lavoro”

Borse 1 settembre, Milano apre il mese in rialzo