Dati Istat sull'infazione di febbraio: ecco tutti i numeri

Coronavirus, Istat: “I prezzi dei prodotti igienizzanti non sono aumentati”

I dati dell’Istat sull’inflazione di febbraio 2020: “Nessun aumento dei prezzi dei prodotti igienizzanti”. Ecco tutti i numeri.

ROMA – I dati dell’Istat sull’inflazione di febbraio 2020. In conferenza stampa l’Istituto di statistica ha fatto il punto fissando le rivelazioni a domenica 23 febbraio.

C’è stato un forte aumento delle quantità vendute – hanno ricordato i vertici – ma non ci risultano una salita dei prezzi. I prodotti, comunque, costituiscono una parte marginale del paniere complessivo e non dovrebbe produrre effetti sull’inflazione generale“.

L’indice dei prezzi al consumo

L’indice dei prezzi al consumo è rimasto invariato rispetto a gennaio mentre dando uno sguardo all’anno precedente c’è stato un aumento del +0,4%. A gennaio c’era stato una crescita del +0,5%.

Secondo quanto precisato dall’Istat, la lieve frenata è dovuta alla dinamica dei beni energetici non regolamentati. Al momento l’inflazione acquisita per il 2020 è zero per l’indice generale e per la componente di fondo. L’indice Ipca, invece, diminuisce dello 0,4% per i saldi ma questo dato il Nic non lo prende in considerazione. Si tratta, comunque, di dati provvisori che potrebbero essere rivisti nelle prossime settimane.

Istat
Fonte foto: https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno

I prezzi dei beni alimentari

I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona hanno avuto un piccolo aumento del +0,4% rispetto a gennaio e un +0,7% a febbraio con una lieve accelerazione rispetto a gennaio. I prodotti ad alta frequenza di acquisto a febbraio rallentano su base annua a +1% rispetto al +1,3% dell’ultima rivelazione.

Si tratta, comunque, di dati provvisori che potrebbero essere rivisti nelle prossime settimane. A questi dati, infatti, vanno aggiunti gli ultimi sei giorni di febbraio che non sono stati contati in questo primo resoconto. Diciamo che le stime si sono concentrate soprattutto sulla vendita dei prodotti igienizzanti dopo l’arrivo in Italia del Coronavirus. Le vendite sono aumentate ma non si registra una crescita di prezzi come inizialmente ipotizzato.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno

ultimo aggiornamento: 29-02-2020

X