Istat, i dati sulla produzione industriale di aprile 2020

Istat, crolla la produzione industriale. Paralizzato il mondo dell’auto

Istat i dati sulla produzione industriale per il mese di aprile. Paralizzato il settore dell’auto.

Per il mese di Aprile l’Istat rileva una marcata contrazione della produzione industriale.

Ad aprile 2020 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca del 19,1% rispetto a marzo. Nella media del periodo febbraio-aprile, il livello della produzione cala del 23,2% rispetto ai tre mesi precedenti.“, recita la parte iniziale del rapporto.

Istat, i dati sulla produzione industriale

I dati Istat evidenziano una leggera crescita per quanto riguarda il comparto farmaceutico. Il comparto alimentare resta sostanzialmente stabile ma nel confronto con lo scorso anno nessun comparto tiene il segno positivo.

Tutti i principali settori di attività economica registrano diminuzioni tendenziali. Le più accentuate sono quelle delle industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-80,5%), della fabbricazione di mezzi di trasporto (-74,0%), delle altre industrie (-57,0%) e della fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche (-56,3%); i cali minori, invece, si osservano nella produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (-6,7%) e nelle industrie alimentari, bevande e tabacco (-8,1%).

“Le misure di contenimento dell’epidemia di Covid-19 hanno determinato la forzata chiusura dell’attività di molti settori per l’intero mese, con effetti negativi rilevanti sui livelli produttivi”.

Di seguito la nota dell’Istat.

Il mondo dell’auto paralizzato dall’emergenza

Il rapporto Istat sulla produzione industriale evidenzia la crisi del settore dell’automobile. Per quanto riguarda il mese di aprile gli autoveicoli fanno registrare un crollo verticale che conferma la crisi di un settore paralizzato dall’emergenza. A causa del coronavirus e delle misure di contenimento, il settore degli autoveicoli ha registrato un crollo del 98,4% la sua produzione su base annua.

ultimo aggiornamento: 11-06-2020

X