Il parlamentare britannico David Amess accoltellato in chiesa. Il deputato è morto poco dopo l’aggressione.

LEIGH ON SEA (INGHILTERRA) – Il parlamentare britannico David Amess accoltellato in chiesa. Dalle prime informazioni riportate dal Corriere della Sera, l’uomo è stato aggredito durante un incontro con i suoi elettori. L’uomo è morto. L’aggressore è un 25enne inglese di origini somale. Per la polizia l’aggressione avrebbe una matrice terroristica.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

David Amess aggredito in chiesa: è stato accoltellato durante un incontro con i suoi elettori

La ricostruzione di quanto successo è ancora al vaglio degli inquirenti. Dalle prime informazioni, il parlamentare conservatore britannico era impegnato in un incontro con i suoi elettori a Leigh-on-Sea (Essex) quando, per motivi ancora da accertare, è stato colpito con diverse coltellate dal suo aggressore. L’uomo è morto a causa delle gravi ferite riportate.

L’autore di questo gesto è stato fermato dalla polizia, ma gli inquirenti preferiscono mantenere il massimo riserbo su quanto accaduto. Si sta cercando di capire il motivo che lo ha portato a compiere questo gesto e, soprattutto, se l’aggressione è dovuta alla sua attività di politico oppure alla vita privata.

La polizia: “Matrice potenzialmente legata all’estremismo islamico”

In seguito ai primi accertamenti, la polizia ritiene che l’aggressione abbia una matrice terroristica. “I primi elementi dell’inchiesta hanno rivelato una matrice potenziale legata all’estremismo islamico”, recita il comunicato diramato dalla polizia.

Polizia Inghilterra
Polizia Inghilterra

Chi è l’aggressore

Al momento le informazioni sull’aggressore sono limitatissime. Si tratta di un 25enne inglese di origini somale. Il ragazzo potrebbe aver agito per motivi religiosi. Gli inquirenti considerano l’attacco di natura terroristica e con una matrice legata all’estremismo islamico.

Il nome dell’aggressore è Ali Harbi Ali, figlio di un ex membro del governo di Mogadiscio. Il 25enne, secondo le ipotesi degli inquirenti, avrebbe pianificato l’attacco.

Chi era David Amess

David Amess era uno dei politici più conosciuti in Gran Bretagna vista la sua lunga presenza in Parlamento. E’ stato eletto nel 1983 e da quel momento non ha più abbandonato il posto anche se non ha mai ricoperto incarichi di governo. E’ spostato ed ha cinque figli.

L’aggressione ha scosso l’intero mondo politico inglese. In pochi minuti sono arrivati tantissimi messaggi di vicinanza ai cari del politico e ai suoi colleghi più stretti. La notizia della morte ha scosso tutto il partito di Boris Johnson. Il premier ha subito preso contatti con il suo staff e già nelle prossime ore potrebbe convocare una riunione per provare a capire meglio cosa è successo.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 16-10-2021


16 ottobre 1943: il rastrellamento del ghetto di Roma

Vaccino Covid, la terza dose è obbligatoria?