David Sassoli non si candiderà per la conferma al Parlamento Ue. Il giornalista ha annunciato il suo passo indietro alla riunione del gruppo.

ROMA – David Sassoli non correrà alle prossime elezioni per il Parlamento Ue. Come riportato da La Stampa, il giornalista in una delle ultime riunioni del suo gruppo ha annunciato la sua intenzione di non scendere in campo a gennaio “per non spaccare il fronte europeista […]. Abbiamo fatto tanto per allargare la maggioranza Ursula e per questo non sono disponibile […]“.

Un passo indietro che è stato fortemente collegato “all’impossibilità di una convergenza tra Renew e S&D“. Ci sarà bisogno, quindi, di un nuovo profilo per il futuro presidente del Parlamento Ue.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Elezioni a gennaio

Le elezioni del nuovo presidente del Parlamento Europeo sono in programma il prossimo gennaio. Al momento non c’è nessuna certezza sui nomi, ma il passo indietro da parte di David Sassoli apre la strada ad un nuovo presidente. In molti, infatti, speravano e pensavano in una riconferma del giornalista, ma ora sicuramente le ipotesi sono diverse e ci aspettiamo delle novità già nelle prossime settimane.

I confronti tra i partiti sono sicuramente in corso per provare a chiudere definitivamente la partita e poi aspettare gennaio per sapere il destino dei loro candidati. Un passaggio che resta fondamentale anche per consentire al Parlamento di continuare il lavoro iniziato da Sassoli.

David Sassoli
David Sassoli

Sassoli pronto a candidarsi in Italia?

L’esperienza politica di David Sassoli potrebbe non concludersi qui. Il giornalista, infatti, potrebbe decidere di scendere in campo in Italia nel 2023 con il Partito Democratico, ma sono diversi i ragionamenti in corso e nei prossimi mesi si potrebbero avere delle importanti novità.

Una avventura che potrebbe dare continuità a questa che l’ha visto presidente del Parlamento Europeo. Ma, come detto, tutti i dubbi saranno sciolti solamente a ridosso delle elezioni.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 14-12-2021


Proroga dello stato di emergenza e Green Pass, cosa prevede il decreto

Proroga dello stato di emergenza e Consiglio europeo, parla Mario Draghi