Caso di omicidio suicidio: Davide Paitoni, accusato di aver ucciso il figlio di sette anni, si è tolto la vita mentre scontava la sua pena.

Davide Paitoni era l’uomo accusato di aver ucciso suo figlio Daniele, di soli sette anni. Il fatto risale all’inizio del 2022, in gennaio. L’uomo si trovava in carcere per scontare la sua pena. Secondo quanto emerso dalle dichiarazioni della Procura di Varese in una nota, il padre della vittima si è tolto la vita mentre si trovava in carcere.

Prigione

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le dichiarazioni dell’avvocato

Queste le dichiarazioni di Stefano Bruno, avvocato dell’uomo, riportate su FanPage.it: “Davide Paitoni, accusato di aver ucciso il figlio Daniele di sette anni in Morazzone il 1 gennaio scorso, si è suicidato nella sua cella nel carcere di San Vittore”. E conclude: “Lascio a voi l’associazione di notizie”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 12-07-2022


Napoli, bambina sfregiata al viso con una coltellata

Il dramma di Filippo: muore ustionato dopo il barbecue