Guerra dei dazi, accordo tra Stati Uniti e Cina. Sorridono i mercati

Dazi, accordo tra Usa e Cina, sorridono le borse

Guerra dei Dazi, accordo tra Cine e Stati Uniti: non scatteranno le nuove tassazioni previste per la prossima settimana. Trump: “Andiamo verso la fine della guerra commerciale”.

Dazi, accordo per una pace temporanea tra Stati Uniti e Cina. Dopo le ultime settimane all’insegna dell’alta tensione, le due super-potenze hanno raggiunto una prima intesa che si spera possa essere il primo passo verso una nuova stabilità.

Guerra dei dazi, accordo tra Stati Uniti e Cina

Donald Trump ha annunciato l’accordo con la Cina con un messaggio condivido sul proprio profilo Twitter.

Abbiamo centrato una sostanziale fase uno dell’accordo” ha dichiarato il numero uno statunitense. L’accordo regola la proprietà intellettuale, alcuni servizi finanziari e un 40 miliardi di dollari (circa) di acquisti di prodotti commerciali.

Donald Trump
Donald Trump

Annullati i dazi sul Made in China che sarebbero dovuti entrare in vigore

Trump ha fatto sapere che l’accordo con la Cina rappresenta il primo passo verso la fine della guerra commerciale che vede impegnati gli Stati Uniti. Al termine di questa prima fase, i due paesi dovrebbero procedere con un secondo passaggio che dovrebbe stabilizzare il clima di collaborazione.

Gli Stati Uniti non applicheranno quindi i dazi sui prodotti cinesi previsti per la prossima settimana. Il presidente della Cina ha accolto la notizia parlando di una fase positiva per tutto il mondo.

La reazione dei mercati

Le Borse hanno reagito alla notizia con un andamento positivo dei mercati, caratterizzati dal segno +, indice di un diffuso ottimismo che ha interessato Wall Street ma anche Piazza Affari e la Borsa di Parigi.

ultimo aggiornamento: 12-10-2019

X