DAZN, shock: ancora aumento dei prezzi, il calcio diventa per "ricchi"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

DAZN, shock: ancora aumento dei prezzi, il calcio diventa per “ricchi”

logo dazn

I nuovi aumenti delle tariffe per gli abbonamenti annuali e mensili di DAZN a partire da agosto. Il calcio sta diventando sempre più costoso.

DAZN ha annunciato un ennesimo aumento delle tariffe per alcuni dei suoi abbonamenti annuali con pagamento anticipato. Il costo dell’abbonamento Standard, che consente la visione di Serie A, Europa League e Conference su due dispositivi con la stessa connessione internet, salirà a 399 euro all’anno se sottoscritto tramite store di terzi come Apple Store o Google Play, rispetto ai 359 euro precedenti. L’abbonamento Plus, che permette la visione simultanea di eventi live da due località diverse con connessioni diverse, vedrà un aumento da 539 a 599 euro.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Questi aumenti fanno riflettere su quanto sia diventato costoso seguire il calcio e altri sport, e sollevano dubbi sulla sostenibilità di queste tariffe per il consumatore medio.

Dazn
Dazn

Modifiche alle soluzioni di pagamento mensile

Gli aumenti non riguarderanno solo gli abbonamenti annuali con pagamento anticipato. Anche le soluzioni con pagamento mensile vedranno dei rincari. Per l’abbonamento Standard con pagamento mensile e vincolo di 12 mesi, il costo sarà di 34,99 euro al mese. Per chi desidera mantenere la possibilità di disdire l’abbonamento con un preavviso di 30 giorni, il costo sarà di 40,99 euro al mese.

L’abbonamento Plus con pagamento mensile e vincolo annuale passerà da 49,99 a 59,99 euro al mese. Tuttavia, per chi vuole restare abbonato senza vincoli, il prezzo rimarrà invariato a 59,99 euro al mese.

Il calcio sempre più costoso per i tifosi

Questi aumenti arrivano pochi mesi dopo i precedenti rialzi dei prezzi all’inizio dell’anno. Gli abbonati devono fare i conti con costi sempre più elevati per poter seguire le loro squadre del cuore.

Per molti utenti, la scelta tra un abbonamento annuale con pagamento anticipato e un pagamento mensile diventa sempre più difficile da giustificare. Con l’aumento delle tariffe, gli abbonati potrebbero chiedersi se il valore del servizio offerto giustifica realmente il costo aggiuntivo.

La necessità di pagare di più per avere la libertà di disdire l’abbonamento con un preavviso di 30 giorni rende evidente come DAZN stia spingendo i consumatori verso soluzioni più costose e meno flessibili. Questo potrebbe allontanare molti appassionati di sport che non possono permettersi di sostenere tali spese.

Gli aumenti delle tariffe di DAZN mettono ulteriormente in evidenza quanto stia diventando proibitivo per molti tifosi seguire il calcio e altri sport. In un contesto economico dove i budget familiari sono sempre più stretti, queste tariffe potrebbero risultare insostenibili per molti, sollevando la questione su quanto sia equo rendere lo sport accessibile solo a chi può permetterselo.

Senza dimenticare i costi per vederlo completo il calcio ovviamente: Sky, Amazon Prime Video e Rai.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2024 19:41

Università, Bernini: “I professori devono continuare a formarsi”

nl pixel