Calabria, decaduto il sindaco leghista di Riace: i motivi

Calabria, decaduto il sindaco leghista di Riace. A Crotone si dimette il primo cittadino

Decaduto il sindaco di Riace. Il Tribunale di Locri ha accolto il ricorso dell’opposizione dichiarando “non eleggibile” Antonio Trifoli.

RIACE (REGGIO CALABRIA) – Decaduto il sindaco di Riace. A distanza di qualche mese dalla sua vittoria il Tribunale di Locri ha dichiarato “non eleggibile” il primo cittadino esponente leghista accogliendo il ricorso presentato dalle opposizioni. Per questo nei prossimi mesi i cittadini saranno chiamati nuovamente alle urne per dare vita alla nuova maggioranza.

Io ho accettato l’esito politico – ha commentato l’ex sindaco Lucano – le questioni legali non mi interessano. Dobbiamo costruire un’alternativa concreta nella società“.

Decaduto il sindaco di Riace

Il Tribunale di Locri ha accolto il ricorso presentato dalle opposizioni nelle scorse settimane. Antonio Trifoli, precisano i giudici, essendo un dipendente comunale non aveva il diritto all’aspettativa non retribuita per motivi elettorali.

In più, si legge nella sentenza, non poteva candidarsi nel Comune in cui ha svolto le proprie mansioni. Insomma, tutte questioni che hanno portato il Tribunale di Locri a far ‘cadere’ la giunta riacese con i cittadini che nei prossimi mesi dovrebbero tornare alle urne per eleggere il nuovo sindaco. E chissà se proprio Mimmo Lucano non deciderà di rientrare in corsa per il ruolo di primo cittadino.

Riace
fonte foto https://twitter.com/sunsetodown

A Crotone si dimette il sindaco

Elezioni in vista anche a Crotone. Dopo il divieto di dimora dei giorni scorsi, il sindaco Ugo Pugliese ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni. La decisione è stata già comunicata al gip che ha annullato la misura cautelare emessa in precedenza.

Nelle prossime settimane, quindi, anche nella città pitagorica potrebbe iniziare la campagna elettorale. Il ritorno alle urne probabilmente sarà fissato in primavera ma ancora non si ha una data ufficiale. Al momento l’unica cosa certa sembra essere la fine dell’esecutivo in carica un anno prima del previsto.

fonte foto copertina https://twitter.com/sunsetodown

ultimo aggiornamento: 11-11-2019

X