L’attrice italiana Paola Cerimele è deceduta in seguito ad un incidente stradale: coinvolto anche il marito, che è ricoverato in ospedale.

La vittima è l’attrice Paola Cerimele, una donna di 48 anni. A confermare il decesso dell’attrice la sua famiglia. Paola Cerimele era residente ad Agnone, vicino ad Isernia Cerimele. Era direttrice artistica della scuola di recitazione della Compagnia Stabile in Molise. 

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La vicenda

Secondo quanto emerso dalle ricostruzioni, l’attrice al momento dell’impatto era seduta nel posto del passeggero su una Fiat Panda. L’auto si sarebbe scontrata violentemente contro un’Audi allo svincolo per Castelguidone, vicino Chieti. Le cause che hanno portato all’incidente sono ancora da stabilire.  

Ambulanza

Nell’incidente coinvolto anche il compagno della donna, un uomo di 56 anni originario di San Marco in Lamis, in provincia di Foggia, ma residente a Roma. Attualmente il 56enne si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Pio di Vasto. I Vigili del fuoco hanno estratto i due corpi dalle lamiere accartocciate. 

I due si erano recati in vacanza in Molise e stavano rientrando a casa.Paola Cerimele è nota per aver lavorato in diverse produzioni cinematografiche fra cui “Non ti muovere”, un film di Sergio Castellitto. La donna, proprio il giorno prima dell’incidente, ha salutato Castellitto e la moglie e scrittrice Margaret Mazzantini ad Agnone. 

Queste le parole scritte nell’ultimo post di Facebook pubblicato dalla vittima: “Per me Sergio rimarrà  sempre un grandissimo maestro di arte e umanità “, allegando al post una sua foto in compagnia del regista. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 26-08-2022


Sarah Scazzi, perché è stata uccisa? I dettagli 

Stuprato in carcere: “Non ho più dignità”