Nel decreto Sostegni Bis nuovi fondi per Alitalia. I soldi copriranno gli stipendi di maggio ed eviteranno il blocco degli aerei.

Stando alle ultime indiscrezioni sul nuovo decreto Sostegni, in via di approvazione, il governo dovrebbe stanziare 100 milioni per Alitalia. Come specificato, si parla di indiscrezioni che trovano conferme. Non sono ancora stati decisi e messi a punto i dettagli, ma il dato di fatto è che con il nuovo decreto Sostegni il governo dovrebbe mettere sul piatto nuovi fondi per la compagnia aerea.

Decreto Sostegni Bis, nuovi fondi per Alitalia

Secondo le indiscrezioni che circolano, nel decreto Sostegni bis dovrebbero essere stanziati 100 milioni circa per Alitalia. I nuovi fondi serviranno a pagare gli stipendi del mese di maggio ma anche per evitare un blocco dei voli che andrebbe a condannare la compagnia, che a quel punto rischierebbe di sopravvivere solo per i fondi pubblici, strategia che non piace particolarmente a Mario Draghi, il quale guarda con fiducia alla nuova compagnia nella speranza di poter svincolare le casse dello Stato da una situazione gravosa, economicamente parlando.

Alitalia
Alitalia

Non un prestito ponte

Dal Ministero dello Sviluppo Economico, come riferito da il Corriere della Sera, viene specificato che non si tratta di un prestito ponte come quelli concessi in passato. Si tratta invece di un provvedimento che si inserisce nel contesto della pandemia nel pieno delle trattative tra l’Italia e l’Unione europea per la nascita di ITA, la newco tanto attesa dal governo.

Quando sarà approvato il decreto Sostegni Bis

Il decreto Sostegni bis, atteso per la giornata del 14 maggio, dovrebbe essere approvato e presentato solo la prossima settimana. Il governo è al lavoro per mettere a punto le ultime misure e procedere quindi con l’approvazione definitiva.


Brawn, “Ferrari non lontana da Red Bull e Mercedes”

Ronaldo visita Maranello e compra una Ferrari Monza. Ecco quanto costa