Stadio della Roma, De Vito si difende: Non sono corrotto. Decisioni prese insieme al partito

Stadio della Roma, Marcello De Vito davanti ai pm si difende: “Non sono un corrotto né una persona corruttibile”.

ROMA – Dichiarazioni spontanee per il presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito. L’ex esponente M5s ha deciso di presentarsi volontariamente davanti ai pm della Procura di Roma per chiarire la sua posizione nell’ambito delle indagine sullo stadio della Roma che lo vede accusato di corruzione.

Io non sono un corrotto né una persona corruttibile“. Con queste parole – riporta Il Fatto Quotidiano – Marcello De Vito si è difeso davanti ai pm. I suoi avvocati hanno parlato di un incontro di circa due ore nel quale il loro assistito “ha fornito chiarimenti agli inquirenti spiegando nel dettaglio i vari passaggi della procedura che ha portato poi alla delibera sul nuovo stadio della Roma. Ha inoltre precisato che sul progetto stadio le decisioni sono state sviluppate e condivise dall’intero gruppo M5s“.

Tribunale di Milano
fonte foto https://www.facebook.com/francesco.nicastro

Stadio della Roma, Marcello De Vito si difende davanti ai pm

Dichiarazioni che non confermano quanto ricostruito dall’accusa. Secondo la Procura Marcello De Vito attraverso pressioni e manovre voleva aiutare l’avvocato Camillo Mezzacapo a ottenere incarichi e consulenze dagli imprenditori che volevano portare avanti progetti urbanistici.

Per quanto riguarda lo stadio della Roma, il presidente dell’assemblea capitolina ha ricevuto delle tangenti che ammontano a circa 400mila euro, rendendosi disponibile nei confronti del costruttore Parnasi.

Stadio della Roma, le indagini continuano

Non si fermano le indagini sul nuovo stadio del club giallorosso. Gli accertamenti proseguono per cercare di arrivare alla conclusione di un’inchiesta che vede iscritte sul registro degli indagati diverse persone.

Tra queste anche il presidente dell’assemblea capitolina, Marcello De Vito, che si trova in carcere ormai dal lontano 20 marzo con l’accusa di corruzione. L’ex esponente M5s nella giornata odierna si è difeso davanti ai pm con alcune dichiarazioni spontanee.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/francesco.nicastro

ultimo aggiornamento: 09-05-2019

X