Mirabelli a Sportitalia: “Bel derby. Se il tiro di Cutrone fosse entrato…”

L’ex direttore sportivo rossonero, Massimiliano Mirabelli, ha parlato della recente stracittadina tra Milan e Inter.

Milan, Massimiliano Mirabelli ha parlato del derby e della sconfitta dei rossoneri di Rino Gattuso. Ospite di Sportitalia, l’ex direttore sportivo milanista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “L’Inter ha fatto la partita e ha gestito sempre un doppio vantaggio, però il Milan ha fatto bene e non era facile dopo lo svantaggio immediato. Se il tiro di Cutrone fosse entrato ora staremmo parlando di un altro derby. È stata una bella partita, l’Inter ha giocato la partita perfetta e ha meritato”.

La rosa del Milan, forse, è ancora incompleta: “Ci sono singoli importanti, forti e giovani. Fino a prima del derby il Milan aveva fatto una grande ricorsa ed era terzo. Ora mancano dieci partite e per la Champions sarà una bella lotta. Il Milan ha una rosa di tutto rispetto, così come l’Inter”.

Una considerazione anche sulla rissa sfiorata in panchina tra Franck Kessié e Lucas Biglia: “Sicuramente è un fatto negativo, è una cosa che non va fatta mai, soprattutto perché si è vista: queste cose succedono nei migliori spogliatoi ma non davanti alle telecamere. Quello che mi dispiace è che due ragazzi splendidi abbiano dato questa immagine. Nessuno può negare il fatto che questi due giocatori, come tutto il gruppo del Milan, facciano casa-Milanello e Milanello-casa. La cosa intelligente è non farne un caso”.

Lucas Paquetà Luigi Riccio

Milan, Paquetà convocato dal Brasile

Massimiliano Mirabelli è rimasto sorpreso positivamente dall’impatto di Lucas Paquetà: “È difficile che un brasiliano arrivi a gennaio e faccia così bene. Non mi sarei mai aspettato che facesse così. Quando è arrivato noi eravamo nel clou del campionato, loro avevano finito. Sta andando oltre ogni più rosea aspettativa. Sta facendo davvero bene”.

Prosegue, invece, il periodo nero di Suso: “Ci ha abituati a cose importanti. È un grande talento. Per quello che so non è stato bene fisicamente. È normale che possa pagare ma non credo ci possano essere discussioni su di lui”.

Infine, un giudizio su Hakan Calganoglu, uno degli acquisti portati a termine dal duo Fassone-Mirabelli: “In Bundesliga ha fatto tantissimo, corre tanto per la squadra e potrebbe portare ancora qualcosa di importante”.

Ecco le immagini di Milan-Inter 2-3:

ultimo aggiornamento: 19-03-2019

X