Come ottenere la detrazione delle spese per intermediazione immobiliare

Possibile solo relativamente all’abitazione principale

chiudi

Caricamento Player...

A che condizioni è possibile la detrazione delle spese per intermediazione immobiliare? Quali sono i documenti necessari?

Chi può richiedere la detrazione delle spese per intermediazione immobiliare?

Chiunque abbia incaricato un’agenzia immobiliare di prestare servizi di assistenza durante l’acquisto di una casa da destinare ad abitazione principale, può detrarre dalle tasse le spese sostenute.

L’abitazione principale non coincide necessariamente con la prima casa: è semplicemente l’abitazione in cui il proprietario e la sua famiglia dimorano anagraficamente e risiedono abitualmente.

E’ importante sottolineare che non si possono chiedere agevolazioni fiscali nel momento in cui si intenda acquistare un immobile da intestare a un terzo, anche quando questi fosse un parente dell’acquirente.

A quanto ammonta la detrazione delle spese per intermediazione immobiliare?

E’ condizione imprescindibile ai fini della detrazione che le spese sostenute per l’intermediazione immobiliare non superino i 1000 Euro annui. 

E’ possibile detrarre dalle tasse il 19% dei compensi dovuti a un intermediario immobiliare. Fissato il tetto massimo a 1000 Euro annui, ne consegue che si possa ottenere una detrazione annua massima di 190 Euro. 

Se si intestasse l’immobile acquistato a più di un proprietario, allora l’agevolazione fiscale sarebbe divisa tra ognuno di loro in proporzione a ciascuna quota di proprietà.

Quali documenti sono necessari per la detrazione delle spese di intermediazione immobiliare?

All’atto della stipula della cessione dell’immobile le parti devono rendere una dichiarazione sostitutiva di notorietà in cui siano riportati:

  • le modalità di pagamento dell’immobile
  • il ricorso a un servizio di intermediazione immobiliare e le spese per esso sostenute, indicando la modalità di pagamento prescelta
  • l’indicazione della partita IVA o del codice fiscale dell’agente immobiliare.

Al fine di ottenere la detrazione fiscale sarà poi necessario compilare le righe da 8 a 10 del quadro E del modello 730/2017 con il codice spesa 17. In alternativa è necessario inserire lo stesso codice nel quadro RP del modello redditi PF2017.
certificato_unicasim