Detrazioni fiscali 2016, sono davvero tanto i bonus di cui gli italiani possono beneficiare per risparmiare sulla dichiarazione

Detrazioni fiscali 2016, tutto quello che c’è da sapere sui vari bonus fiscali di cui gli italiani possono beneficare per risparmiare al momento della dichiarazione dei redditi.

Detrazioni fiscali 2016

Con i bous fiscali del 2016 sono davvero tanti le detrazioni di cui italiani possono beneficiare andandli ad inserire nella dichiarazione dei redditi risparmiando così un bel pò. Ecco una serie di beni su cui è possibile richiedere detrazione:

  • interventi per misure di sicurezza: con il bonus ristrutturazioni è possibile beneficiare di una detrazione pari al 50% per interventi di grate sulle finestre, porte blindante e una serie di ristrutturazioni mirate a prevenire il rischio di rapine e atti illeciti da parte di terzi.
  • bonus prestazioni professionali: è possibile usufruire del bonus del 50% di detrazione anche per l’acquisto di materiali e spese per perizie.
  • acquisto mobili all’estero: è possibile detrarre l’acquisto di nuovi mobili comprati all’estero purché pagati con carta di credito o debito e con annessa fattura. Detrazione del 50%.

Bonus 2016

  • bonus per autorimessa e posto condominiale: è possibile detrarre anche le spese per la costruzione di un garage o di un posto auto con detrazione al 50%.
  • spese per tecnologie robotica e disabili: detrazione del 50% per interventi mirati a favorire la mobilità di persone con gravi disabilità motorie e fisiche.
  • realizzazione antisismici: per interventi antisismici la detrazione è del 65% per tutte le spese sostenute dopo il 4 agosto 2013.
  • immobili di valore storico: se si è in possesso di un immobile storico e lo si vuole trasformare e modernizzare è possibile usufruire di una detrazione del 50%.
  • incentivi per lavori di riqualificazione: se state pensando di ristrutturare il vostro appartamento è possibile usufruire di una ulteriore detrazione facendo attenzione a rispettare determinate condizioni.

Va specificato che è possibile usufruire di più bonus contemporaneamente senza che uno escluda l’altro. E’ importante solo prestare attenzioni ai tempi da rispettare per avere la detrazione per acquisto di mobili o per la ristrutturazione della propria casa.

certificato_unicasim

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona


Detrazioni fiscali: cosa sono e chi spettano

Detrazioni figli a carico: cosa sono, a chi spettano e come si calcolano