Il Milan ha presentato una nuova offerta all’Everton per Deulofeu che, nel frattempo, ha rifiutato Ajax e Wolfsburg. Il diritto di ricompra del Barcellona è di 12 milioni

Gerard Deulofeu e il Milan sono sempre più vicini. A sbloccare definitivamente la trattativa con l’Everton, club proprietario del cartellino del 22enne spagnolo, potrebbe essere la nuova offerta inviata dal club rossonero a Liverpool: prestito oneroso a 500 mila euro più il diritto di riscatto fissato a 18 milioni. Adesso il Milan non deve fare altro che attendere la risposta dei Toffees.

La volontà del giocatore

Il manager dell’Everton, Ronald Koeman, all’inizio restio a lasciar partire il classe ’94, ha aperto alla cessione dichiarando che Deulofeu è libero di trovarsi un’altra formazione in cui giocare. L’ex canterano del Barcellona ha anche rifiutato Ajax e Wolfsburg pur di vestire la maglia del Milan.

Il diritto di ricompra

Come si legge su La Gazzetta dello Sport, il Barcellona vanta un diritto di ricompra fino all’estate del 2017 pari a 12 milioni. Tuttavia, difficilmente il club catalano opterà per riportare lo spagnolo alla casa madre. Oggi dovrebbe quindi essere il giorno decisivo per la concretizzazione dell’affare: Deulofeu è l’unico obbiettivo di mercato dichiarato dal Milan e Montella lo aspetta per avere un’alternativa agli esterni d’attacco.

milan

ultimo aggiornamento: 20-01-2017


Donnarumma: “Col Napoli vogliamo recuperare i punti persi per strada”

Edicola Milan 20 gennaio – Deulofeu, affare vicino. Oggi si chiude?