Caos rimborsi M5S, Di Battista: “Non accettiamo lezioni da sanguisughe”

Alessandro Di Battista è intervenuto sulla questione dei rimborsi: “Solo noi del M5S restituiamo metà dello stipendio”. E sul candidatura a sindaco di Roma: “No, la mia è scelta di vita…”.

ROMA – Prosegue il botta e risposta tra il Movimento 5 Stelle e gli altri partiti dopo lo scoppio del caso relativo ai rimborsi. Alessandro Di Battista, alto esponente del partito grillino, è intervenuto ai microfoni di R101 durante la trasmissione radiofonica condotta da Paolo Liguori. Il vice-presidente della Commissione Affari Esteri ha attaccato: “Solo noi restituiamo metà dello stipendio.  Non accettiamo nessuna lezione morale dalle sanguisughe che non si sono mai tagliate un euro. Se qualcuno ha dichiarato il falso, pur non commettendo alcun reato, deve andare via. L’intransigenza prima di predicarla altrove bisogna praticarla internamente, quindi se ci sono parlamentari nostri che hanno commesso un errore del genere, non possono continuare a fare parte del Movimento“.

Il servizio de “Le Iene”

Di Battista ha poi spiegato: “Un Paese migliora in base a quanto i cittadini e la stampa siano in grado di fare un controllo popolare e mediatico intorno al potere. Io non mi lamento per il servizio che hanno fatto Le Iene. Mi aspetto però che Le Iene pubblichino un servizio sugli scontrini di Renzi, di quando era presidente della Provincia perché quel servizio non lo pubblicarono. Oggi quantomeno con questa polemica tutti quanti certificano il fatto che i parlamentari 5 stelle hanno restituito oltre 23 milioni di euro che sono finiti in un fondo per le piccole e medie imprese“.

Niente candidatura a Roma

Infine, il direttore Liguori ha rivolto a Di Battista la domanda se sarà candidato sindaco a Roma: “Io non mi presenterò come candidato sindaco di Roma. E’ destino dei 5 stelle vincere nelle città lasciate in macerie dai partiti politici. Noi non cresciamo solo per meriti nostri, ma anche per demeriti altrui“.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 13-02-2018

Fabio Acri

X