Roma, Di Francesco: “Per vincere serve un grande gruppo. E su Totti…”

Il tecnico giallorosso ha parlato in vista della nuova stagione: “Dobbiamo dare messaggi positivi, compattarci il più possibile”, ha dichiarato Di Francesco.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo gli addii di Luciano Spalletti e Francesco Totti, la Roma è pronta a ripartire da Eusebio Di Francesco. L’ex Sassuolo freme dalla voglia di iniziare la sua avventura sulla panchina giallorossa. Ecco le dichiarazioni rilasciate dal tecnico romanista ai microfoni de Il Centro: “Pregi e difetti della piazza sono noti, si esalta e si abbatte con grande facilità. Noi dobbiamo essere bravi a creare un gruppo, e non parlo solo di squadra, ma anche di società e ambiente. Dobbiamo dare messaggi positivi, compattarci il più possibile, poi è ovvio che dipende dai risultati, siamo legati a questo. Ho avuto la fortuna di vincere uno scudetto a Roma, ho vissuto quel grande gruppo. Ecco, io credo che per poter ambire a qualcosa di importante bisogna ricreare i presupposti per avere all’interno una grande coalizione e una grande forza di squadra”.

Mercato Roma, Rüdiger tra Chelsea e City

Nel corso dell’intervista, Di Francesco ha parlato anche di Francesco Totti: “Francesco lo avremo quasi sicuramente come dirigente. Ho parlato anche ultimamente con lui e, al di là del ruolo che deve ancora scegliere, devo dire che sarei contento di averlo vicino perché’ può essere un valore aggiunto per le sue conoscenze oltre che per il suo spessore a livello di personalità. È ovvio che poi l’allenatore lo faccio io, questo è sicuro ed è alla base di tutto, però avere vicino delle persone che conoscono benissimo l’ambiente e anche tanti calciatori che io magari in questo momento conosco poco mi aiuterebbe a trovare la chiave di lettura per tante situazioni”.