Di Maio accoglie l’ultimo volo del ponte aereo partito dall’Afghanistan: “Voglio ringraziare i Carabinieri del Tuscania”.

È atterrato a Fiumicino nella mattinata del 28 agosto l’ultimo volo del ponte aereo tra Kabul e Roma, tra l’Afghanistan e l’Italia. Presente all’aeroporto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio che ha accolto gli ultimi civili afghani, il console Claudi, l’Ambasciatore Pontecorvo e i carabinieri del Tuscania.

Arrivato dall’Afghanistan l’ultimo volo del ponte aereo, Di Maio: “Siamo il primo paese Ue per cittadini afghani evacuati”

Voglio ringraziare i Carabinieri del Tuscania perché senza di loro non avremmo potuto garantire la presenza del nostro console Claudi e dell’ambasciatore Pontecorvo“, sono state le prime parole del ministro degli Esteri Luigi Di Maio. “Siamo il primo Paese dell’Ue per cittadini afghani evacuati“, ha aggiunto il ministro sottolineando l’efficienza della macchina organizzativa dell’Italia.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

LUIGI DI MAIO
LUIGI DI MAIO

La minaccia del terrorismo

Luigi Di Maio ha poi parlato della situazione in Afghanistan e della minaccia concreta rappresentata dal terrorismo, che ha mandato un primo segnale con il drammatico attentato all’aeroporto di Kabul, nel quale hanno perso la vita più di 150 persone.

“Adesso inizia una fase due in Afghanistan, nella quale il nostro imperativo deve essere non abbandonare il popolo afghano, le donne afghane, le bambine afghane. C’è una grande preoccupazione per le minacce terroristiche. L’Italia sta lavorando a un G20 straordinario sull’Afghanistan il nostro obiettivo è arrivare ad una linea condivisa sul futuro del popolo afghano a livello di G20”.

La situazione in Afghanistan

Della situazione in Afghanistan ha parlato l’ambasciatore Pontecorvo, intervenuto ai microfoni della RAI. “Le vie terrestri sono aperte si può viaggiare con relativa calma […]. Con la giusta attrezzatura l’aeroporto potrà riaprire nel giro di una settimana”.

primo piano

ultimo aggiornamento: 28-08-2021


Covid, obbligo vaccinale per tutti. Il governo ci pensa

Reddito di cittadinanza, Salvini insiste: “In autunno un emendamento per cancellarlo”