Di Maio rettifica, la domenica non chiudono tutti i negozi

Luigi Di Maio torna sulla chiusura domenicale e specifica: “Ci sarà un meccanismo di turnazione, resterà aperto il 25% dei negozi”.

Torna a parlare della proposta della chiusura domenicale dei negozi il vicepremier Luigi Di Maio che, a fronte delle tante polemiche ricevute, ha voluto fare alcune precisazioni che non sembrano però accontentare quelli che avevano accolto con favore l’idea della chiusura totale degli esercizi commerciali.

Luigi Di Maio sulla chiusura domenicale dei negozi: “Ci sarà un meccanismo di turnazione, resterà aperto il 25% dei negozi, gli altri a turno chiudono”

Ci sarà sempre un posto dove andare a fare la spesa. Ci sarà un meccanismo di turnazione per cui resterà aperto il 25% dei negozi, gli altri a turno chiudono. Oggi leggo tante fesserie sui giornali riguardo alle sacrosante chiusure domenicali. Ma ho visto anche questo comunicato di Eurospin, in una pagina a pagamento sul Corriere della Sera, in cui si schiera a favore della nostra proposta. Il motivo è semplice: i dirigenti di Eurospin mettono al primo posto la qualità della vita dei dipendenti del gruppo e sanno che questa migliorerà se la domenica sarà dedicata agli affetti e alla famiglia. Così come sanno che non ci sarà alcun ritorno negativo sui profitti” ha fatto sapere Di Maio.

Luigi Di Maio
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/LuigiDiMaio/

Di Maio: “La liberalizzazione degli orari voluta da Monti sta distruggendo le famiglie”

L’ orario, che non sarà più liberalizzato, come fatto dal governo Monti – ha proseguito Luigi Di Maio. Quella liberalizzazione sta infatti distruggendo le famiglie italiane. Bisogna ricominciare a disciplinare orari di apertura e chiusura“.

Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/LuigiDiMaio/

ultimo aggiornamento: 10-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X