Genoa-Juventus, le dichiarazioni di Allegri nel post partita

Genoa-Juventus, Allegri nel post partita: abbiamo faticato. Gol preso nel nostro momento migliore

Le dichiarazioni di Massimiliano Allegri nel post partita di Genoa-Juventus: “Male nel primo tempo, nella ripresa siamo cresciuti”.

GENOVA – Nel post partita di Genoa-Juventus il tecnico dei bianconeri, Massimiliano Allegri, ha analizzato il match ai microfoni di DAZN: “La partita con l’Atlético Madrid ha pesato ma non ho nulla da rimproverare ai miei ragazzi. Nel primo tempo abbiamo rischiato un po’ mentre nella ripresa ho visto una squadra diversa. Nel nostro momento migliore abbiamo preso il gol. Per fortuna abbiamo perso oggi, ora la sosta e poi penseremo di nuovo al campionato“.

Sugli errori di Marassi – “Non possiamo pretendere di vincere tutte le partite. Finora abbiamo fatto molto bene anche se oggi siamo stati un po’ in difficoltà a livello difensivo, senza sfruttare delle occasioni. Sono contento per Sturaro perché non ha attraversato un periodo facile. Comunque siamo abbastanza avanti e non vedo particolari rischi al momento“.

Genoa-Juventus
fonte foto https://twitter.com/juventusfc

Genoa-Juventus, Massimiliano Allegri nel post partita: “La sconfitta ci sveglia. Pensavamo di aver vinto il campionato”

Massimiliano Allegri chiede ai suoi ragazzi massima attenzione: “Questa sconfitta ci può solo fare svegliare. Pensavamo di aver vinto il campionato ma in realtà non è così. Ci mancano quindici punti ma in questi 20 giorni abbiamo preparato due competizioni, non posso rimproverare nulla ai ragazzi“.

Sulla prestazione di Emre Can – “Non era al massimo della forma ma in questo periodo alcuni avevano giocato troppo. Ora la sosta per recuperare un po’ di energie e anche gli infortunati. Emre fa meglio da interno e per questo nella ripresa ha fatto meglio“.

Su Cristiano Ronaldo – “Lo rivedremo dopo la sosta. Ha giocato molte partite e per questo aveva bisogno di riposarsi. Mi aspettavo una partita simile in cui bisognava rimanere lì ma non siamo riusciti a portare a casa il risultato anche con una prestazione non bella“.

ultimo aggiornamento: 17-03-2019

X