Juventus-Frosinone, Allegri nel post partita: la squadra sta crescendo. Icardi? Fa gol

Le dichiarazioni di Massimiliano Allegri nel post partita di Juventus-Frosinone: “Siamo in crescita. Atlético? Gara diversa da questa”.

TORINO – Nel post partita di Juventus-Frosinone il tecnico dei bianconeri, Massimiliano Allegri, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “La squadra – sottolinea – sta crescendo partita dopo partita. L’inizio del nuovo anno non è stato semplice ma ora stiamo tornando in condizione e soprattutto siamo in un momento importante della stagione. Stasera Rugani non era al meglio e per questo ho deciso di schierare Chiellini“.

Sulla sfida contro l’Atlético – “Ci aspetta una partita molto diversa da questa. Dovremo stare molto attenti ma allo stesso tempo cercare di fare almeno un gol“.

Sulla prestazione di Dybala – “Sono contento per il gol. Lo cercava da tanto e finalmente si è sbloccato. Stasera ha fatto una buona prestazione. Sta trovando spazio tra le linee anche se fatica un po’ ad entrare in area rispetto alla scorsa stagione visto i due attaccanti che abbiamo. Sono soddisfatto del suo rendimento“.

Paulo Dybala
L’esultanza di Dybala dopo la rete (fonte foto https://twitter.com/juventusfc)

Juventus-Frosinone, Massimiliano Allegri nel post partita: “Icardi è un attaccante che fa gol ma non so niente di mercato”

Massimiliano Allegri si sofferma anche sulla possibile formazione di mercoledì contro l’Atlético Madrid: “I dubbi ci sono. Rientra Alex Sandro mentre a centrocampo stanno tutti bene. Bisognerà fare molta attenzione in difesa e cercare di segnare altrimenti la qualificazione diventerebbe complicata. Dybala sta bene come lo stesso Bernardeschi. Deciderò solamente martedì. Per questa sfida recupereremo anche Douglas Costa“.

Sul possibile arrivo di Icardi – “Sul mercato non sono informato. Mi avvisano a trattative ormai concluse. Sicuramente stiamo parlando di un centravanti giovane che segna anche se ha ampi margini di miglioramento. Non posso entrare nel dettaglio perché lo devo prima allenare. Gli osservatori guardano in un modo, noi in un altro quando li abbiamo sotto la nostra guida“.

ultimo aggiornamento: 15-02-2019

X