Juventus-Milan, le dichiarazioni di Massimiliano Allegri nel post partita

Juventus-Milan, Massimiliano Allegri nel post partita: era importante portare a casa il trofeo

Le dichiarazioni di Massimiliano Allegri nel post partita di Juventus-Milan: “Partita vinta con la testa. Sono contento”.

GEDDA (ARABIA SAUDITA) – La Juventus porta a casa il primo trofeo del 2019. La vittoria in Supercoppa contro il Milan permette ai bianconeri di conquistare il decimo successo dell’era Allegri: “Una sfida – dichiara il tecnico bianconero a RAI Sport nel post partita con diverse occasioni per parte ma i ragazzi l’hanno affrontata al meglio. Loro ci hanno messo in difficoltà in alcune occasioni. L’importante era portarla a casa ma dobbiamo continuare a crescere“.

Su Ronaldo – “Non mi va di dire sempre le stesse cose. Noi l’abbiamo preso per fare gol ed essere il valore aggiunto. Anche oggi ha fatto una buona partita ma devo dire che tutta la squadra ha giocato bene“.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Juventus-Milan, Massimiliano Allegri nel post partita: “Grande professionalità dei miei ragazzi”

Massimiliano Allegri ha voluto esaltare lo spirito della squadra: “La squadra ha dimostrato grande professionalità. Bernardeschi e Khedira nel finale sono stati molto bravi e si sono messi a disposizione dei compagni, un segnale importante per il resto della stagione. Douglas Costa? Solo crampi“.

Sulla partita – “Abbiamo incontrato una buona squadra. Nel primo tempo commettevamo troppi errori, sbagliando l’ultimo passaggio. In superiorità numerica giocavamo troppo in velocità e loro ripartivano facilmente. Abbiamo fatto una partita di rincorsa in alcuni casi e su questo bisogna sicuramente migliorare. Ha inciso molto anche il caldo oltre che una squadra che ha fatto la sua partita“.

Su Dybala -“Come gli altri è stato molto importante. Si è dato da fare aiutando la squadra. In alcune occasioni poteva tentare la conclusione ma sono stati bravi gli avversari a chiuderlo. Ha trovato anche il gol, annullato per fuorigioco. In quell’occasione si è mosso bene“.

Ora testa al campionato per la Juventus che vuole ipotecare lo scudetto prima di dedicarsi a Coppa Italia e Champions League.

ultimo aggiornamento: 16-01-2019

X