Amadeus sul Festival di Sanremo 2021: “Non ho mai pensato di lasciare la direzione artistica”.

ROMA – Amadeus non ha mai pensato di abbandonare il Festival di Sanremo. A dirlo, dopo giorni di polemiche, è lo stesso conduttore ai microfoni di Italia Sì, trasmissione in onda su Rai 1 e condotta da Marco Liorni: “Io sono sempre stato sereno – ha assicurato, riportato dall’AdnKronosfare Sanremo per me è un privilegio. Mi hanno dipinto in tutti i modi, ma non ho mai pensato di fare un passo indietro. Ci lavoro da maggio, figuriamoci se ho pensato di non fare più Sanremo. Ci sono ben 300 persone che stanno costruendo un palco dal 2 gennaio. Andiamo avanti […]“.

“Pronti al sacrificio se serve a riaprire cinema e teatri”

Il direttore artistico del Festival si è detto disposto a farlo senza pubblico per far ritornare in funzione sia cinema che teatri: “Noi siamo contenti di quello che sta accadendo. Se chiudere l’Ariston può servire in qualche maniera, e noi lo crediamo fortemente, a riaprire i teatri e i cinema, noi siamo felicissimi. Questa è la cosa più importante

Per Amadeus un passaggio anche su come sarà Sanremo senza l’Ariston pieno: “Siamo pronti a fare Sanremo senza pubblico. Il nostro entusiasmo non manca e sono sicuro che da casa non faranno sentire la mancanza del pubblico“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Amadeus
Amadeus

Giovanna Civitillo a PrimaFestival

Sarà Giovanna Civitillo, moglie di Amadeus, a condurre il PrimaFestival. Il programma che anticipa la kermesse canora vedrà la showgirl napoletana padrona di casa insieme a Giovanni Vernia e Valeria Graci.

Come riportato dall’Ansa, a chiedere la presenza della Civitillo in questa trasmissione è stata la Suzuki, sponsor del Festival. La moglie di Amadeus raccoglie l’eredità di Ema Stokholma che, nel 2020, è stata accompagnata da Gigi e Ross. Il PrimaFestival, che introduce Sanremo, andrà in onda dal 27 febbraio al 6 marzo.


Arrestato in Egitto Ahmed Santawy, amico di Patrick Zaky

Italia in giallo, a Roma ristoranti pieni. Coldiretti: “Incassi per 5 milioni”