Carlo Ancelotti nel post partita di Napoli-Bologna: “Momento della stagione particolare. Loro hanno giocato bene e ci hanno resto la vita difficile”.

NAPOLI – Il Napoli vince sul filo di lana contro il Bologna e rimane in scia della Juventus. Nel post partita il tecnico degli azzurri, Carlo Ancelotti, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “La stagione è entrata in un periodo complicato con prestazioni non eccezionale da parte di molte squadre. Anche noi oggi non siamo stati molto bravi perché ci siamo fatti raggiungere due volte anche se loro ci hanno reso la vita difficile. Una partita di carattere che ci ha permesso di conquistare i tre punti”.

Sul bilancio – “Siamo in linea con i nostri obiettivi. Il girone di andata è stato ottimo ma davanti a noi abbiamo trovato una squadra come la Juventus. In Champions League non abbiamo rimpianti e sono sicuro che questa squadra migliorerà di partita in partita. Tutti si impegnano e quindi il mio lavoro è più semplice“.

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti (fonte foto https://twitter.com/napolista)

Napoli-Bologna, Carlo Ancelotti nel post partita: “Non ci saranno dei movimenti sul mercato”

Carlo Ancelotti conferma la chiusura del mercato: “Noi abbiamo più di venti calciatori quindi non è semplice muoversi sia in entrata che in uscite. Se non parte nessuno, non ci saranno entrate“.

Sui singoli – “Il gruppo può crescere ancora. Zielinski e Verdi possono migliorare come lo stesso Milik che viene da due infortuni molto gravi“.

Sul Bologna – “Sono una squadra molto motivata che ci ha creato moltissimi problemi rispetto ad altre squadre. Hanno delle trame di gioco molto chiare“.

Sui fatti di San Siro – “La mia è stata solo una precisazione perché noi non abbiamo chiesto la sospensione ma l’interruzione della sfida. La UEFA ha confermato il protocollo ma se ci fosse stato uno stop sicuramente non sarebbe stato per noi“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news Napoli napoli-bologna Serie A

ultimo aggiornamento: 29-12-2018


Serie A, Milan-SPAL 2-1: rossoneri in rimonta e nel segno di Higuain

Lazio-Torino, Simone Inzaghi nel post partita: c’è delusione