Le dichiarazioni di Carlo Ancelotti nel post partita di Napoli-Juventus: “Rocchi doveva andare al VAR. Il rosso forse non c’era”.

NAPOLI – Nel post partita di Napoli-Juventus il tecnico degli azzurri, Carlo Ancelotti, analizza il match ai microfoni di Sky Sport con un commento un po’ critico sul rosso a Meret: “Si tratta di un episodio controverso. Non credo che sia un tentativo di commettere fallo ma non lo tocca. Posso accettare il fischio ma sull’espulsione non ci sto. Non è detto che Ronaldo sarebbe tornato sul pallone indirizzato verso la bandiera. Secondo me andava rivisto al VAR più che altro perché lo abbiamo. E’ un episodio che ha rovinato la partita perché ci siamo ritrovati sotto di 2-0. Abbiamo sbagliato il posizionamento della barriera e la marcatura sull’angolo. Ma sul primo doveva esserci Milik e non Zielinski“.

Sul cambio Milik-Ospina – “Sono situazioni sempre complicate da gestire. Ho tolto Milik perché con Insigne si poteva sfruttare più il gioco con palla a terra. Poi nella ripresa ho dovuto rischiare e per questo ho messo la difesa a tre“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti

Napoli-Juventus, Carlo Ancelotti nel post partita: “La stagione è positiva. Il rigore? Doveva tirarlo Insigne, non gli è girata bene”

Carlo Ancelotti si sofferma anche sul rigore tirato da Lorenzo Insigne: “Era giusto così, doveva calciarlo lui. Peccato per il palo ma non gli è girata bene stasera“.

Sulla classifica – “La Juventus sta avendo un ruolino di marcia eccezionale e sicuramente questo ha un po’ oscurato quello che abbiamo di buono. Le prestazioni che stiamo facendo mi danno molta fiducia per le prossime sfide che per noi sono molto importante. Non mi aspettavo la supremazia avuta con l’uomo in meno. La squadra stasera ha dimostrato di essere molto forte. La stagione è positiva, nei prossimi giorni inseriremo altri schemi per il futuro. Io posso dire che dobbiamo fidarci nel nostro gioco“.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 03-03-2019


Napoli-Juventus, Allegri nel post partita: vantaggio importante. Futuro? Dobbiamo parlare

Sconcerti sulla volata Milan-Inter: “Vincere giocando male? E’ un merito”