Le dichiarazioni di Carlo Ancelotti nel post partita di Napoli-Lazio: “Avevamo tante assenze ma non si è visto”.

NAPOLI – Il Napoli vince e convince contro la Lazio. Una vittoria importante per i partenopei come conferma lo stesso Carlo Ancelotti nel post partita ai microfoni di Sky Sport: “Il campionato per noi resta molto importante. Stasera avevamo molto assenze ma la rosa competitiva ci ha permesso di fare una prestazione di grande qualità. Abbiamo fatto bene, soprattutto nel primo tempo anche se in alcuni momenti si poteva fare meglio“.

Sul paragone con Sacchi: “I paragoni non mi piacciono e soprattutto con lui che ha cambiato il calcio italiano. La squadra ha qualità ma sono sicuro che possiamo crescere ancora di più ed oggi lo abbiamo dimostrato“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti (fonte foto https://twitter.com/napolista)

Napoli-Lazio, Carlo Ancelotti nel post partita: “Milik può migliorare solo con la continuità. Serviva pazienza e tempo”

Carlo Ancelotti parla anche della prestazione di Milik: “Bisognava aspettarlo perché è stato fermo per molto tempo ma ora sta ritornando ai suoi livelli. Stiamo lavorando per dargli maggiore forza nelle gambe. Quando non giochi per due anni è normale che inizialmente fai fatica ma ora finalmente è tornato“.

Su Fabian Ruiz – “Lui è duttile. Ha una grande visione di gioco e non si preoccupa di essere preoccupato. E’ molto bravo anche ad inserirsi e creare superiorità. Un centrocampista moderno“.

Su Meret – “Ho tre portieri molto bravi perché hanno fatto bene quando li ho schierati. In queste partite non ho mai notato un errore. Da un lato abbiamo  gioventù e spensieratezza dall’altro esperienza e personalità”.

Su Callejon – “La sua posizione limita un po’ gli inserimenti ma vogliamo sfruttare la sua ampiezza come facciamo con il terzino sinistro. Oggi c’erano siano Mertens che Insigne. Al di là dei gol realizzati per noi resta un giocatore molto importante“.

Sullo Scudetto – “Non ci dobbiamo porre obiettivi a lungo termine. Dobbiamo pensare al Milan e poi vedremo cosa succederà“.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 20-01-2019


Serie A, Napoli-Lazio 2-1: Callejon-Milik, partenopei a -6 dalla Juventus

Napoli-Lazio, Simone Inzaghi nel post partita: vittoria meritata ma l’espulsione non c’era