Carlo Ancelotti nel post partita di Napoli-Paris Saint-Germain: “Un girone equilibrato. Sarà molto complicato”.

NAPOLI – Il Napoli pareggia contro il Paris Saint Germain ma il discorso qualificazione resta aperto a tutte le squadre del girone. Lo sa bene Carlo Ancelotti che nel post partita ai microfoni di Sky Sport predica calma: “Con i transalpini siamo avanti negli scontri diretti ma la vittoria dello Stella Rossa ha complicato un po’ i piani. Il girone è equilibrata e ci sarà da soffrire fino alla fine“.

Sulla partita – “Nel primo tempo pensavamo a non subire e per questo nella ripresa ho fatto qualche cambio tattico. Abbiamo giocato 20 minuti di grande livello e un po’ nel finale siamo calati. Per questo abbiamo deciso di gestire“.

fonte foto https://twitter.com/napolista

Napoli-Paris Saint-Germain, Carlo Ancelotti nel post partita

Carlo Ancelotti si sofferma anche sul rigorista: “Ne abbiamo tre. Ho preferito Insigne a Mertens perché conosce meglio Buffon. L’altro è Milik ma era in panchina“.

Sul PSG – “Una grande squadra che ha fatto un’ottima partita. E poi gli ex mi castigano sempre. Bernat finora non aveva fatto un gol in vista sua“.

Sulla tattica – “Abbiamo disputato quasi tutta la partita pressando in avanti. Per fare questo dovevamo portare avanti uno dei due esterni e aprire i laterali bassi. Ma purtroppo si aprivano spazi che non ci piacevano e abbiamo preferito togliere i rifornimenti a Di María e Neymar. Una scelta che ci ha frenato molto nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo cambiato atteggiamento anche perché dovevamo recuperare“.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 07-11-2018


Inter-Barcellona, Spalletti: “Giocato con coraggio”

Milan, Ibrahimovic: “Los Angeles Galaxy, non vado via in prestito”