Ad del Teramo nella bufera: rispetto i camorristi e loro rispettano me

L’amministratore delegato del Teramo nella bufera per delle frasi sulla Camorra: “È una scelta di vita, io li ho sempre rispettati”.

TERAMO – Bufera per le parole del nuovo amministratore delegato del Teramo, Nicola Di Matteo. Nella presentazione ufficiale – riporta il sito di Repubblica – si sarebbe soffermato sulla camorra: “È una scelta di vita – precisa – io li ho sempre rispettato e loro hanno rispettato me“. Dichiarazioni che hanno scatenato la polemica in tutta italia con il sindaco della città abruzzese che ha condannato queste affermazioni.

La camorra – dichiara il primo cittadino – non è una scelta di vita ma di morte. Nessuno cittadino di questa città si riconosce in parole che non denuncino la mafia, al pari di ogni altra sopraffazione, delinquenza, dispregio delle leggi e della libera convivenza. Non possiamo accettare che chi si unisce alla nostra comunità in qualche modo giustifichi o rispetti tali comportamenti, quelle scelte di vita e quella cultura“.

Nicola Di Matteo
Nicola Di Matteo (fonte foto https://www.facebook.com/SsTeramoCalcioOfficial/)

Ad del Teramo nella bufera, il PD: “Persone così non sono le benvenute”

In una nota il Partito Democratico ha espresso la sua “disapprovazione per le parole dell’amministratore delegato“. “La Camorra – sottolinea il capogruppo dei democratici locali – è una forma di criminalità organizzata grave e pericolosa. Tali affermazioni sono inaccettabile soprattutto perché pronunciate da una persona inserita in un contesto societario e che rappresenta la nostra città. Il signor Di Matteo deve chiarire di fronte a tutti i cittadini le dichiarazioni fase“.

Queste persone – conclude – non sono le benvenute a Teramo perché non si può accettare che passino messaggi del genere, che tendono a minimizzare una drammatica realtà. La camorra è una organizzazione criminale di stampo mafioso e non una scelta di vita“.

Parole che sono state rettificate dallo stesso amministratore delegato con un comunicato ufficiale pubblicato sul sito ufficiale della squadra teramana: “Sono andato – sottolinea il dirigente – dal mio paese d’origine per crearmi una vita diversa da quella che poteva essere se fossi rimasto lì“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/SsTeramoCalcioOfficial/

ultimo aggiornamento: 13-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X