Caso Aquarius, De Magistris: “Napoli è disponibile ad accogliere la nave”

L’odissea della nave Aquarius continua. Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, si è detto disponibile ad accogliere l’ONG nella settimana di Ferragosto.

ROMA – Nuovo giorno trascorso in mare per la nave Aquarius. Dopo i no di Italia e Malta, anche la Spagna ha bocciato la proposta di Barcellona di accogliere la nave, considerato come porto non sicuro.

Intanto nel nostro Paese il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha smentito le decisioni di Salvini e Toninelli, aprendo il porto della città partenopea: “Siamo disposti ad accoglierli, nella settimana di Ferragosto, proprio quando molti governanti sono in vacanza. L’Aquarius si avvicini verso il nostro porto perché siamo disposti ad andare a prenderli in mare aperto, come è giusto che sia davanti a persone che rischiano la vita“.

Aquarius
Fonte foto: https://www.facebook.com/francesco.defranco

L’Aquarius annuncia: “L’Unione Europea si prenda le sue responsabilità”

Dopo i no ricevuti da Italia e Malta, l’Aquarius ha voluto lanciare un nuovo appello all’Unione Europa: “La nave – si legge nel comunicato – è in stand-by tra Malta e Italia e attende che le sia assegnato un posto sicuro. Tutti i Paesi si assumano le proprie responsabilità per trovare la giusta destinazione per l’imbarcazione che ha salvato 141 persone venerdì 10 agosto. L’Aquarius è in posizione tra Malta e l’isola italiana di Lampedusa“.

Durante il suo viaggio l’imbarcazione ha prestato soccorso ad otto tunisini che erano in difficoltà in mare. I profughi hanno deciso di rifiutare l’invito e proseguire il loro viaggio verso Lampedusa per provare a sbarcare in Europa. La segnalazione è arrivata ad una motovedetta italiana che li ha presi in consegna e sono in arrivo sull’isola italiana.

Di seguito il video con alcune immagini all’interno della nave Aquarius

fonte foto copertina https://twitter.com/RaiNews

ultimo aggiornamento: 13-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X