Le dichiarazioni di Eusebio Di Francesco nel post partita di Empoli-Roma ai microfoni di Sky Sport: “Nel secondo tempo siamo stati troppo frenetici”.

EMPOLI (FIRENZE) – La Roma vince in casa dell’Empoli ma Eusebio Di Francesco non è pienamente soddisfatto della prestazione dei giallorossi. Il tecnico nel post partita ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Siamo migliorati tanto nel palleggio. Nel primo tempo abbiamo fatto bene mentre nel secondo troppo frenetici e abbiamo messo in campo poca qualità. Per questo ho cambiato il sistema di gioco“.

Sulle palle inattive – “Sapevamo che contro l’Empoli la fisicità poteva essere decisiva. Bisogna sfruttare la struttura che abbiamo in campo perché alcune volte ti toglie qualcosa ma altre ti riesce a dare punti fondamentali come questa sera“.

Empoli-Roma 2018-2019
Il colpo di testa vincente di Nzonzi (fonte foto https://twitter.com/OfficialASRoma)

Empoli-Roma, Eusebio Di Francesco nel post partita: “Dobbiamo essere più cinici”

Eusebio Di Francesco si è soffermato anche sull’aspetto psicologico: “Nel secondo tempo siamo stati troppo superficiali e dobbiamo migliorare ad essere più cinici. Sull’aspetto mentale il lavoro deve essere continuo perché a certi livelli è fondamentale“.

Sull’Empoli – “Andreazzoli sta facendo un ottimo lavoro. Anche questa sera non meritava di perdere e si vede un’identità e soprattutto è una squadra che ha le idee molto chiare“.

Sulla rosa ampia – “Io credo che gli esterni sono quelli che cambio più di tutti. Abbiamo ritrovato Santon perché è un giocatore che ci dà una grossa mano. Io cercherò di sfruttare tutti al meglio e di renderli partecipi. La stagione è ancora lunga“.

Davide Santon
Davide Santon (fonte foto https://www.facebook.com/officialasroma/)

Su Luca Pellegrini – “Ha fatto una buona gara. Ha sbagliato i primi due cross ma a livello fisico e di presenza mi è piaciuto molto. Lui è di quei ragazzi che deve continuare a lavorare perché ha grande qualità“.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 06-10-2018


Serie A, la Roma vince ad Empoli. Nzonzi e Dzeko a segno

SPAL-Inter, la conferenza stampa di Leonardo Semplici