Le dichiarazioni di Eusebio Di Francesco nel post partita di Roma-Barcellona ai microfoni di Premium: “La squadra ci ha sempre creduto”.

ROMA – È un Eusebio Di Francesco molto contento quello che al termine di Roma-Barcellona ha parlato ai microfoni di Premium Sport: “Mi complimento – dichiara nel post partitacon i ragazzi perché ci hanno sempre creduto. A loro ho detto di godersi l’impresa ma da domani dobbiamo pensare al derby. Bisogna guardare sempre avanti e mai indietro”.

Eusebio Di Francesco al termine di Roma-Barcellona: “Mi prendo i meriti ma ora non dobbiamo fermarci”

Eusebio Di Francesco spiega anche la scelta del nuovo modulo: “Ho giocato con la difesa a tre per dare meno ampiezza al loro gioco ed essere più aggressivo. Ma oggi la differenza l’ha fatta la mentalità che i ragazzi hanno messo in campo“.

Sugli obiettivi stagionali: “Io non mi voglio mai accontentare e nella testa bisogna avere sempre qualcosa in più. In campionato abbiamo fatto bene ma sono mancati i risultati. La vittoria odierna è il frutto del lavoro fatto durante l’anno e ora Kiev deve essere un nostro obiettivo“.

Sulla prestazione di Schick: “La scelta di oggi è stata anche per avvicinarlo a Dzeko e aiutarlo un po’ di più. Ha fatto una buona partita sfiorando anche la rete. Per me resta un grande giocatore“.

Sul rigorista: “I giocatori hanno rispettato le mie direttive. Il primo era De Rossi mentre il secondo Nainggolan. Di solito li scelgo sempre io“.

Il video con gli highlights di Roma-Barcellona

https://www.youtube.com/watch?v=l8lEF1p7_BQ


Champions League, Roma-Barcellona 3-0: il Calcio si inchina ai giallorossi

Roma-Barcellona, Edin Dzeko nel post: “Giocando così possiamo competere con tutti”