Roma-Chievo Verona, Di Francesco: “Poco cattivi e concreti”

Le dichiarazioni di Eusebio Di Francesco nel post partita di Roma-Chievo Verona: “Dovevamo chiudere prima la partita. Prendiamo gol facilmente”.

ROMA – La Roma non va oltre il pareggio contro il Chievo Verona e spreca una grande opportunità per rimanere agganciata alle prime posizioni. Al termine della sfida Eusebio Di Francesco ha analizzato il match ai microfoni di DAZN: “Siamo stati – ha dichiarato il tecnico giallorosso – poco cattivi e concreti sotto porta. Sono molto amareggiato perché queste partite a me non piacciono. Abbiamo concesso davvero poco ma purtroppo prendiamo gol con troppa facilità“.

Sul cambio modulo: “Siamo riusciti a togliere le linee di passaggio ma purtroppo non siamo stati bravi a chiudere definitivamente i gol. Cristante? L’ho messo dietro le punte per provare ad abbassare meno il baricentro e sfruttare maggiormente gli esterni. Diciamo che è stata una soluzione positiva in parte perché non siamo riusciti a chiudere definitivamente la partita ma abbiamo subito una rete che potevamo evitare“.

Roma-Chievo Verona, le dichiarazioni di Eusebio Di Francesco nel post partita

Per la Roma ora c’è l’occasione di dimenticare subito questo pareggio. Mercoledì 19 settembre la trasferta di Madrid dà l’occasione ai giallorossi di partire nel migliore dei modi in Champions anche se Di Francesco predica calma: “Questi risultati possono incidere negativamente sulla testa dei giocatori ma non deve essere così. La squadra gioca bene ma non concretizza. Quando esprimi una certa manovra devi segnare quattro o cinque gol ma non riusciamo ad essere cattivi. Contro il Real sarà una partita completamente diversa perché dobbiamo comportarci bene in difesa per poi pungere in attacco“.

fonte foto copertina https://twitter.com/ASRomaEN

ultimo aggiornamento: 16-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X