Le dichiarazioni di Eusebio Di Francesco nel post partita di Viktoria Plzen-Roma: “Prestazione non all’altezza. Dobbiamo fare delle valutazioni”.

PLZEN (REPUBBLICA CECA) – La panchina di Eusebio Di Francesco traballa sempre di più. La sconfitta contro il Viktoria Plzen mette in serio pericolo il tecnico della Roma che deve trovare delle risponde al più presto: “Certe sfide – dichiara nel post partita ai microfoni di Sky Sportci servono per capire determinate cose. Siamo partiti nel migliore dei modi ma poi con il passare dei minuti siamo calati. Ci hanno messo in serie difficoltà su ogni ripartenza ed una squadra come la nostra questo non può permetterselo“.

Viktoria Plzen-Roma
Viktoria Plzen-Roma (fonte foto https://twitter.com/OfficialASRoma)

Viktoria Plzen-Roma, Eusebio Di Francesco nel post partita: “La partita di domenica sarà decisiva”

Una prestazione sottotono da parte della Roma specialmente nella fase difensiva: “Non abbiamo difeso sempre con la stessa intensità e in certe partite non puoi permettertelo. Non mi piace fare discorsi sui singoli ma più parlare di squadra anche se è normale che da alcuni giocatori ci aspettiamo qualcosa di più. Il momento non è dei più semplici. Stasera mi interessa la prestazione più del risultato e non sono propriamente soddisfatto. Questa cosa per me rappresenta una piccola delusione. Da domani penseremo alla partita di domenica che diventa fondamentale per tutto il gruppo“.

Sul mercato di riparazione – “Le valutazioni con la società verranno fatte in separata sede. Io credo che tutti quelli che giocano con questa maglia devono dimostrare qualcosa anche l’allenatore. Quindi necessariamente dobbiamo rimetterci tutti in discussione e ricominciare a vincere“.

Parole chiare da parte di Eusebio Di Francesco che chiede una reazione immediata da parte dei suoi giocatori che in campionato devono assolutamente vincere per non mettere a rischio una stagione che è partita con obiettivi completamente differenti. Lavorare per ripartire: è questo il motto dei prossimi giorni a Trigoria.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Champions League, Young Boys-Juventus 2-1: bianconeri sconfitti ma primi nel girone

Young Boys-Juventus, Massimiliano Allegri: “Quando perdi non fa mai piacere”