De Magistris lancia la sfida: Se cade il governo mi candido per guidare il paese

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris avverte: A scadenza naturale del governo o a elezioni anticipate sarò uno di quelli che si candideranno a guidare il paese.

Sogna in grande il sindaco di Napoli Luigi de Magistris che, dopo gli ottimi risultati ottenuti nel capoluogo campano, e dopo essersi presentato come un baluardo contro la politica dei porti chiusi di Salvini, guarda addirittura alla guida del paese.

Luigi de Magistris: Io sarò uno di quelli che si candideranno a guidare il paese

Quando sarà il momento ci faremo trovare pronti, o a scadenza naturale oppure, se dovesse cadere il governo in autunno, io sicuramente sarò uno di quelli che si candideranno a guidare il Paese“, ha dichiarato de Magistris, come dichiarato da il Mattino, a margine di un incontro a Milano con il sindaco Sala.

Luigi de Magistris
Luigi De Magistris Sindaco di Napoli Napoli 19-06-2016 Hotel Mediterraneo. Proclamazione a Sindaco della citta’ di Napoli – Italia Proclamation as Mayor of the city of Naples – Italy Foto Cesare Purini / Insidefoto

Luigi de Magistris: Il MoVimento è in caduta libera, nel giro di un anno ha fatto diventare leader Matteo Salvini

Il sindaco di Napoli ha poi attaccato il Movimento Cinque Stelle e, in maniera implicita, ha fatto sapere di non confidare nel Partito democratico come un’alternativa credibile al governo giallo-verde, nato proprio dai fallimenti del Pd.

“Non credo che l’alternativa politica in questo momento possa essere rappresentata da chi è la causa della nascita di questo governo. Se invece si metterà in campo una rete di sindaci, amministratori, associazioni, allora forse questo potrà portare anche ad una crisi del governo. Anche perchè il M5S è in caduta libera e nel giro di un anno ha fatto diventare leader Matteo Salvini, lo si avverte tra gli elettori dei 5 stelle e noi dobbiamo fare presto a costruire una alternativa”.

ultimo aggiornamento: 14-03-2019

X