Di Maio frena sullo Ius soli: Non è nel contratto di governo

Dopo il caso dell’autobus incendiato a Milano nasce una nuova polemica al governo. Luigi Di Maio a Salvini: Ius Soli non è in agenda.

Il caso legato al sequestro di un autobus con cinquanta ragazzi a bordo ha aperto una nuova crepa nel governo, accendendo il dibattito sullo Ius Soli, altro storico cavallo di battaglia della Lega.

La concessione della cittadinanza al bambino eroe che ha chiamato i carabinieri e la revoca della cittadinanza all’autista-attentatore ha aperto una riflessione di governo sullo Ius Soli.

Autobus incendiato a Milano
Fonte foto: https://www.facebook.com/ARIA-Milano

Matteo Salvini sulla caso del piccolo Adam: La cittadinanza è una cosa preziosa

“Quello che mi ha dato fastidio in queste ore da parte di qualche intellettualone di sinistra è che ha tentato di giustificare”.

“Non vorrei che siccome ci sono tanti giornali, tante radio, tante televisioni che dalla mattina alla sera ‘è colpa di Salvini, e Salvini è fascista, è razzista, è nazista, è populista, è schiavista, è omofobo’, se davanti al video trovi qualche mente debole, qualche deficiente magari, siccome è colpa di Salvini, rapisco 51 bambini e provo a dargli fuoco perché ho sentito che è colpa di Salvini. Qualche politico e qualche giornalista dovrebbe farsi un’esame di coscienza, perché la critica a Salvini è sacrosanta, l’insulto a Salvini è veramente vergognoso“.

Salvini ha poi parlato della possibilità di concedere la cittadinanza ad Adam, il bambino che con una telefonata ha contribuito a salvare la vita ai suoi compagni.

“La cittadinanza è preziosa, per questo come Lega abbiamo sempre detto no alle scorciatoie, alle cittadinanze in regalo come i biglietti al Luna Park”.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Luigi Di Maio: Lo Ius Soli non è nell’agenda di governo

Oggi lo ius soli non è nell’agenda del governo, questi temi sono da affrontare a livello europeo, se vogliamo affrontare il tema della cittadinanza europea tutti gli Stati insieme per me va bene“, ha dichiarato Luigi Di Maio frenando in qualche modo il progetto di Salvini.

ultimo aggiornamento: 22-03-2019

X