Accordo Atlantia-Alitalia, Di Maio frena: Bene se chiudiamo senza loro

Frenata di Luigi Di Maio sul possibile accordo Atlantia-Alitalia: “Speriamo chiudere senza loro. Non c’è nessun atto formale”.

ROMA – Nei giorni scorsi erano nate delle polemiche su un possibile accordo tra il governo e Atlantia per il rilancio di Alitalia. Ma ai microfoni di RAI 3 il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, smentisce questa ipotesi: “Non esiste – conferma il vicepremier – alcun atto formale di un’eventuale partecipazione. Sono contrato al fatto che se vuole entrare è per evitare che la commissione del MIT lavori alla revoca delle concessioni“.

Questa è un’operazione di mercato – precisa il leader grillino – se riusciamo a chiuderla con un soggetto che non sia concessionario autostradale sono contento altrimenti non si devono illudere di comprare il silenzio del governo sul Ponte Morandi. In queste settimane non sono arrivate offerte ma si cerca di capire come muoversi“.

Luigi Di Maio
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/LuigiDiMaio

Alitalia, deadline rinviata: ancora il certo il futuro della compagnia

La prima deadline per decidere il futuro di Alitalia era stata fissata per lo scorso 30 aprile ma finora non è arrivata nessuna offerta da parte di società interessate al rilancio della compagnia aerea. Nei giorni scorsi sono state diverse le voci su Atlantia e Toto ma Luigi Di Maio ha smentito categoricamente la possibilità – almeno al momento – dell’ingresso di aziende che hanno una concessione autostradale.

Una situazione che i sindacati sperano di risolvere in poco tempo oppure ci sarà un nuovo sciopero per manifestare il proprio dissenso sulla politica attuata dal governo. La nuova deadline potrebbe essere fissata prima delle Europee ma ancora non si hanno delle certezze in questo senso. Le trattative proseguono con Alitalia e i suoi dipendenti che sperano di poter avere nel giro di poche settimane anche se non sarà semplice visto che finora non è arrivata nessuna offerta ufficiale. La compagnia aerea spera di potersi rilanciare il prima possibile.

fonte foto copertina https://twitter.com/Uiltrasporti_N

ultimo aggiornamento: 05-05-2019

X