Dopo le elezioni regionali in Basilicata Nicola Zingaretti rilancia il ruolo del Partito democratico: Siamo l’unica alternativa a Matteo Salvini.

Le elezioni regionali in Basilicata hanno fatto registrare la prima sconfitta del neo-Segretario del Pd Nicola Zingaretti. Se la coalizione di Centrodestra vola spinta dalla Lega e il Movimento Cinque Stelle resta il primo partito nonostante il calo, il Pd resta lontano da quelli che dovrebbero essere i suoi principali avversari.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Elezioni regionali in Basilicata, i risultati del Pd

I risultati delle elezioni in Basilicata premiano a politica delle coalizioni ma non possono far sorridere un Partito democratico lontanissimo dalla Lega e dal Movimento Cinque Stelle in occasione dell’ultimo appuntamento elettorale prima delle Elezioni europee.

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti: L’alternativa al Pd siamo noi

Decisamente diversa invece la lettura fornita da Nicola Zingaretti, che ha esultato per i risultati ottenuti alle urne sostenendo che il Pd rappresenti l’unica alternativa a Matteo Salvini rilanciando l’ipotesi di un ritorno al bipolarismo.

“La Basilicata conferma che l’alternativa a Salvini e al centrodestra siamo noi. Neanche questo era scontato”, ha dichiarato Nicola Zingaretti ai microfoni dei giornalisti a margine di un evento alle Fosse Ardeatine.

Matteo Salvini: Sette a zero alla sinistra

La risposta a Zingaretti è arrivata da Matteo Salvini, che ha festeggiato il settimo successo ottenuto a discapito della sinistra in occasione delle elezioni.

Da stasera la Basilicata sarà governata dalla Lega. Un’altra vittoria dopo Abruzzo, Molise, Sardegna, Friuli-Venezia Giulia. Stiamo arrivando dappertutto e spazzeremo via la vecchia classe politica e i burocrati che ancora cercano di fermarci“.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 26-03-2019


Luigi de Magistris attacca: Naufragio M5S, ha perso ogni credibilità

Di Maio: Concedere cittadinanza a Ramy. Salvini: A oggi non ci sono gli elementi