Cesare Battisti è in Italia, Salvini da Ciampino: “Il clima è cambiato, chi sbaglia paga”

Arresto di Cesare Battisti, le dichiarazioni di Matteo Salvini dall’aeroporto di Ciampino (Roma): “Il clima è cambiato, chi sbaglia paga”.

Intervenuto ai microfoni dei giornalisti nel punto stampa allestito all’aeroporto di Ciampino (Roma) dove è arrivato Cesare Battisti dopo trentasette anni di latitanza, Matteo Salvini ha commentato quello che ha definito come un successo delle autorità e del governo italiano.

Cesare Battisti in Italia, Matteo Salvini: “Torna in Italia un delinquente che non ha mai chiesto scusa”

Grazie alle forze dell’ordine per averci regalato la rinnovata fiducia nella giustizia. Il clima è cambiato, chi sbaglia paga, l’Italia è un paese sovrano, rispettabile e rispettato. Dopo trentasette anni torna in Italia un, codardo, un vigliacco, un assassino, un delinquente che non ha mai chiesto scusa. Ma questo è solo l’inizio. Speriamo possano tornare in Italia anche gli altri vigliacchi. Il mio pensiero va ai familiari delle vittime“, ha dichiarato Matteo Salvini.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/salviniofficial

Sulla propria pagina Facebook il ministro Matteo Salvini ha voluto condividere anche un video in diretta per mostrare a tutti il momento dell’arrivo in Italia di Cesare Battisti.

Bonafede: “Oggi diciamo al mondo che nessuno può sottrarsi alla giustizia italiana”

Anche il ministro della Giustizia Bonafede ha voluto commentare lo storico giorno del ritorno in Italia di Cesare Battisti. “Oggi diciamo al mondo che nessuno può sottrarsi alla giustizia italiana. Parliamo di un pluriomicida. Sono passati tanti anni ma le ferite che ha lasciato non sono lenite. Questo risultato è un successo di tutte le istituzioni italiane. Quando queste sono compatte non ci ferma nessuno. Un pensiero alle famiglie e alle persone che hanno voluto questo momento per tanti anni. la giustizia farà il suo corso quando Battisti varcherà la soglia del carcere e sconterà l’ergastolo per i crimini che ha commesso“.

ultimo aggiornamento: 14-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X