Il premier Draghi è intervenuto al Forum economico Italo-tedesco. Il presidente del Consiglio: “Un quinto dei fondi del PNRR dedicato alla transizione digitale”.

ROMA – Giornata ricca di impegni per il presidente del Consiglio. Il premier Draghi ha iniziato il suo pomeriggio intervenendo al Forum economico Italo-tedesco. Poi un doppio impegno a Bologna. Prima alla cerimonia di inaugurazione dell’Aula Magna della Business School a Nino Andreatta e dopo al G20 Intefaith Forum 2021.

L’intervento di Draghi al Forum economico Italo-tedesco

Nel suo intervento al Forum economico Italo-tedesco, riportato dall’Adnkronos, il presidente del Consiglio ha ricordato come “Germania e Italia condividono lo stesso obiettivo strategico: il completamento del percorso di integrazione europea […]. I due Paesi sono il motore manifatturiero dell’Unione Europea […] e la nostra prosperità e il nostro bene dipendono in larga parte dall’essere uniti […]“.

Il premier italiano ha anche precisato come “il Next Generation Eu è un programma che rappresenta un’opportunità unica per lo sviluppo dei nostri Paesi e il rafforzamento dell’Unione Europea […] e almeno un quinto dei fondi del programma è destinato alla transizione digitale […]“.

Il premier Draghi alla cerimonia di intitolazione dell’Aula Maga della Business School di Bologna a Nino Andreatta

Nei giorni del Forum Interreligioso del G20 a Bologna voglio ricordare l’impegno di Andreatta come presidente della Fondazione per le scienze religiose – ha detto il presidente del Consiglio – ha sempre messo in discussione le sue convinzioni. Visione e pragmatismo non erano per lui alternative ma complementari […]. Il tratto più rilevante di Andreatta uomo di Stato resta il suo vigore morale. Lo studio e la conoscenza dei problemi alimentavano la sua indipendenza di giudizio […]“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

L’intervento del premier Draghi al Forum Interreligioso del G20

La visita a Bologna per il premier Draghi si è conclusa con l’intervento al Forum Interreligioso del G20. In questa occasione il presidente del Consiglio ha ricordato come “in questi anni, messaggi di fratellanza e di solidarietà sono giunti da tutte le religioni del mondo e da ogni continente […]. Per me la religione è amore e i suoi princìpi si difendono con fermezza, ma con carità, non con l’avversione inconciliabile o, peggio, con la guerra del terrore […]“.

Mario Draghi
Mario Draghi

Il G20 che l’Italia presiede – ha aggiunto – deve porsi come obiettivi primari il rispetto delle libertà e il mantenimento della pace in tutti i Paesi […]“.


Bollo auto, le sanzioni per chi non ha pagato entro la scadenza di agosto

Borse 14 settembre, Piazza Affari in positivo. Spread sotto i 100 punti