Le dichiarazioni di Paulo Dybala ai microfoni di Juventus Tv

Juventus, Dybala: “Ho avuto alcuni sintomi. Ora sto meglio”

Le dichiarazioni di Dybala sul suo periodo di quarantena: “Ho avuto alcuni sintomi. Mi facevano male i muscoli e mi affaticavo velocemente”.

TORINO – Ai microfoni di Juventus Tv l’attaccante bianconero, Paulo Dybala, rilascia alcune dichiarazioni sul suo periodo di quarantena: “Ora sto meglio. Qualche giorno fa ho avuto sintomi. Sto provando ad allenarmi e questo è un buon segnale. Prima quando facevo attività fisica mi sentivo senza forze dopo cinque minuti, mi affaticavo velocemente e mi facevano male i muscoli. Ora sto meglio e anche Oriana“.

Paulo Dybala ripercorre la sua carriera

Un appuntamento anche per ripercorrere la sua carriera: “Il momento del trasferimento in bianconero lo ricordo come se fosse ieri. Ero a Palermo, avevo ricevuto diverse chiamate ma avevo preso tempo per decidere con calma. Poi un giorno il mio procuratore mi ha anticipato la chiamata di Paratici“.

Una telefonata che ha portato la Joya a dire subito di si alla Vecchia Signora: “Ho chiuso il telefono e detto a mia madre che volevo andare solo a Torino“.

Paulo Dybala
Paulo Dybala

Quarantena finita per la Juventus

I giocatori della Juventus hanno terminato il periodo di auto-isolamento. Oltre a Rugani, Dybala e Matuidi nessun altro ha manifestato sintomi e i tesserati sono potuti tornare dalle rispettive famiglie per trascorrere questa quarantena in attesa di avere notizie su quando tornare ad allenarsi. Discorso diverso, invece, per i tre positivi che dovranno trascorrere altri giorni a casa e soprattutto aspettare un nuovo test per verificare la loro negatività.

Al momento non è chiaro quando i ragazzi di Sarri ricominceranno ad allenarsi. Per alcuni tesserati, infatti, sono obbligatori 14 giorni di quarantena a casa quando ritorneranno a Torino. Una misura che rischia di allontanare la ripresa del campionato.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfc

ultimo aggiornamento: 27-03-2020

X